Gigi Buffon: «Non e facile cambiare vita dopo tanti anni sempre nello stesso Paese»

in Intrattenimento by
Segui controcopertina.com

Fuoriclasse… pendolare per amore della famiglia. Gianluigi “Gigi” Buffon è un campione anche lontano dai pali, quando dà il meglio di sé come papà e compagno. Padre di David Lee e Louis Thomas – nati dal matrimonio con Alena Seredovà – e di Leopoldo Mattia avuto con Ilaria D’Amico, il portierone del Paris Saint-Germain torna in Italia appena può. Dopo diciassette stagioni alla Juve, il 6 luglio 2018 l’ex capitano della Nazionale è stato ingaggiato dalla società calcistica francese e pare essersi ambientato benissimo a Parigi: «Sto meglio rispetto a cinque, sei o sette anni fa. Penso di essere migliore rispetto a quando avevo 35 anni, anche se a qualcuno può sembrare impossibile», ha dichiarato il calciatore al settimanale sportivo France football.

«Non è mai facile cambiare vita, soprattutto dopo quarantanni nello stesso Paese. Inizialmente ero preoccupato per come sarei stato accolto dagli altri calciatori. Talvolta rifiutiamo di accogliere le novità perché il cambiamento ci porta a costruire barriere tra noi e gli altri. Però io non sono così. Mi è sempre piaciuto mettermi in gioco e anche questa volta l’ho fatto. Sono una bestia da competizione, che vuole progredire affrontando le difficoltà».

E che sia un tipo che non si tira indietro, Gigi l’ha già dimostrato: per amore di Ilaria D’Amico, nel 2014 ha lasciato la moglie Alena Seredovà. Una separazione dolorosa che si è consumata nell’arco di vari mesi perché quando ci sono di mezzo i figli bisogna andare con i piedi di piombo. E la presenza di Louis e David ha contribuito a far vivere con cautela e riservatezza l’inizio del rapporto tra il portiere e la giornalista sportiva. Non è stato facile per Buffon accantonare nove anni d’amore, ma ora che la modella ceca è felice con il manager Alessandro Nasi – cugino di John e Lapo Elkann – Gigi e Ilaria pensano senza sensi di colpa al loro matrimonio. Il paggetto c’è già: il loro piccolo Leopoldo, un bellissimo bambino che sembra la fotocopia di papà.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.