Muore Alan Rickman all’età di 69 anni, l’attore che interpretò il Severus Piton in Harry Potter

E’ morto all’età di 69 anni Rickman ovvero l’attore inglese purtroppo malato di cancro ormai da diverso tempo. L’attore è divenuto famoso per essere stato protagonista di diversi importanti film divenuti colossal della cinematografia internazionale, come Harry Potter, dove ha interpretato il professor Pitus della serie del giovane mago. “Non ci sono parole per esprimere quanto sconvolta e devastata io sia a sapere della morte di Alan Rickman. Era un magnifico attore e un uomo meraviglioso. I miei pensieri sono con Rima e il resto della famiglia di Alan noi abbiamo perso un grande talento. Loro hanno perso parte del loro cuore” , con queste parole l’autrice della saga ha commentato la morte dell’attore sul proprio profilo Twitter. Celebre attore di cinema e teatro l’attore nasce a Londra il 21 febbraio del 1946 da una famiglia operaia, fin da giovane ha mostrato la sua passione per il cinema ma anche per l’arte in generale, come la pittura.

Debuttò da giovane sul palcoscenico e nel corso degli anni settanta arrivò a recitare per le più importanti compagnie britanniche, e nel 1978 cominciò a lavorare per la televisione, con apparizioni in Thèrèse Raquin e The Barchester Chronicles. La popolarità l’attore la conquistò nel 1998 quando all’età di quarantadue anni fu chiamato da John McTiernan per interpretare Hans Gruber per far parte del cast di Trappola di cristallo, uno dei film più bella della cinematografia americana. Negli anni a seguire, fu protagonista del film Il fantasma innamorato di Anthony Minghella e poi ancora del film L’ospite d’inverno ed ancora in Un’avventura terribilmente complicata di Mike Newell. Grandi riconoscimenti ottenne l’attore, come i Tony per la sua interpretazione nel film “Le relazioni pericolose” ed ancora “Private Lives”.

Tanti i messaggi di cordoglio arrivati da amici e colleghi del cinema internazionale, e così dopo il messaggio postato dalla scrittrice della sega Harry Potter, è arrivato anche il messaggio di Daniel Radcliff, ovvero l’ex mago nonchè suo collega di set, il quale sul proprio profilo social ha scritto: “Alan Rickman è indubbiamente uno dei pià grandi attori con cui abbia mai lavorato. E’ anche una delle persone più oneste e d’aiuto che abbia mai incontrato nell’industria del cinema. Mi ha aiutato sul set e negli anni successivi a Harry Potter. Sono quasi sicuro che sia venuto a vedermi praticamente tutte le volte che ho recitato a Londra e a New York. Non era obbligato. Ho conosciuto persone che erano sua amiche da molto più tempo di me, e tutte mi hanno detto: ‘se chiami Alan, non importa in quale parte del mondo sia o che cosa stia facendo, nel giro di un giorno si farà vivo”. L’ex mago ha inoltre aggiunto: “Le persone pensano ad un attore in base a quello che vedono sul grande schermo. Quindi per molti era una sorpresa quando vedevano che era l’opposto del personaggio cattivo e spaventoso che interrpretava. Alan era molto gentile, generoso, autorionico e divertente”.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *