Home » Cronaca & Calamità » Gerusalemme, accoltellati due cittadini israeliani. Attentatore palestinese in gravi condizioni
gerusalemme

Gerusalemme, accoltellati due cittadini israeliani. Attentatore palestinese in gravi condizioni

La violenza a Gerusalemme non si ferma. E’ di qualche minuto fa la notizia che due cittadini di nazionalità israeliana, sono stati feriti da un attentatore palestinese armato di coltello. L’aggressore, un uomo di 23 anni, sarebbe stato a sua volta ferito dalla polizia e attualmente le sue condizioni sembrano essere molto gravi.

Secondo la prima ricostruzione dei fatti, il terrorista palestinese avrebbe assalito la prima vittima, un ragazzo di circa 20 anni, ferendola alla parte superiore dell’addome. Avrebbe poi tentato di colpire un altro cittadino, ma senza successo.

Nel tentativo di fermare la furia dell’assalitore, un gruppo di civili presenti sulla scena sarebbero intervenuti precedendo l’arrivo della polizia. I colpi di arma da fuoco lasciati partire dalla polizia di Gerusalemme avrebbero però ferito sia l’aggressore che uno dei civili intervenuti, impegnati nella colluttazione.

I feriti a causa di questa ennesima ondata di violenza sono pertanto tre, secondo quanto riportato dal portavoce della polizia di Gerusalemme Luba Samri.
gerusalemme
Un primo uomo, accoltellato dall’attentatore, che è stato condotto all’ospedale Shaare Zedek Medical Center. Il ferito sarebbe rimasto cosciente per tutto il viaggio in ospedale.
La seconda vittima è rimasta ferita soltanto moderatamente dagli spari della polizia e le sue condizioni non destano preoccupazione.

In condizioni gravi versa invece l’attentatore palestinese.

L’attentato è il secondo avvenuto nella giornata di venerdì ad Israele ad opera di criminali palestinesi.

In precedenza, due uomini palestinesi avevano tentato di pugnalare un gruppo di ufficiali della polizia di frontiera a Tapuah, in Cisgiordania; entrambi sono stati uccisi dalle forze di sicurezza, secondo la polizia di Gerusalemme.
Secondo il comunicato, i due palestinesi sono arrivati ​​al bivio su una moto, sono scesi e si sono diretti verso un ufficiale di polizia di frontiera con i coltelli in mano. Un altro ufficiale ha compreso il pericolo e ha aperto il fuoco contro di loro.
Gli incidenti sono stati gli ultimi di una serie di 60 diversi attacchi contro i civili israeliani e le forze di sicurezza nel corso dell’ultimo mese. Dieci israeliani sono stati uccisi e decine sono rimasti feriti in una serie di attacchi terroristici portati avanti da attentatori palestinesi.

Loading...

Altre Storie

Aviaria, Hong Kong vieta l’import di pollo e uova da Padova

L’autorità sulla sicurezza alimentare di Hong Kong ha preannunciato nella giornata di ieri il blocco delle …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *