Home » Economia & Caste » Le 80 euro non hanno alcun effetto: a giugno vendite al dettaglio ferme

Le 80 euro non hanno alcun effetto: a giugno vendite al dettaglio ferme

renzi-shishContinua a collezionare una figuraccia dietro l’altra la politica di Matteo Renzi: le 80 euro date a circa 10 milioni di italiani qualche mese fa, non hanno sortito alcun effetto sui consumi, al contrario di quanto previsto dal governo. Dopo aver sbagliato in modo macroscopico le stime del Pil, la politica delle larghe intese continua a dar ragione “ai gufi”.

Nonostante gli 80 euro, dunque, le vendite al dettaglio nel mese di giugno restano ferme rispetto a maggio, registrando una crescita zero, mentre calano del 2,6% su base annua. Sono i dati impietosi dell’Istat, che evidenzia come anche nel primo mese del pieno godimento del bonus Irpef di 80 euro, incassato a fine maggio, gli italiani non siano stati affatto incentivati a spendere di più.

Le vendite al dettaglio nel comparto alimentare, sostiene ancora l’Istat, nel mese di giugno si mantengono appena sopra lo zero su base mensile, registrando un +0,1%, mentre scendono nel confronto annuo, con un ribasso del 2,4% rispetto al 2013. In negativo praticamente tutte le principali voci monitorare dall’istituto di statistica, tra cui anche i farmaci (-2,9% annuo) e l’abbigliamento (-2,3%). Gli italiani hanno sempre meno soldi perfino per curarsi.

Loading...

Altre Storie

Censura crocifisso dai prodotti e li cancella. Attivisti di fronte alla Lidl alzano crocifisso di tre metri

In Ungheria, un gruppo di attivisti ha eretto una grande croce proprio di fronte alla Lidl . …

One comment

  1. Effetti certi:quelli cui sono stati destinati si sono offesi ,in quanto stanno bene.Quelli indigenti che li attendevano come manna dal cielo e a cui con intelligenza ed eticità andavano dati,e non li hanno avuti,ora odiano il giamburrasca di Fiorenza.
    Data l’esiguità non potevano rimettere in moto niente.Altro effetto certo un ingrandimento del buco dell’erario
    .
    Rientro nella normale anormalità di politico dell’inventore di questà bestialità governativa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *