Home » Cronaca & Calamità » Abusi sessuali nel santuario di Padre Pio: video Le Iene

Abusi sessuali nel santuario di Padre Pio: video Le Iene

Le Iene, la trasmissione di Italia 1, si è occupata nella puntata di ieri sera di una brutta storia di abusi sessuali nel santuario di San Giovanni Rotondo. I frati cappuccini respingono ogni addebito e parlano di calunnie da parte di Anna, la ragazza che a 20 anni entrò in convento come dipendente. Dopo aver lavorato in nero per diverso tempo, racconta Anna Verde, ha avuto finalmente un contratto, ma poi è stata licenziata per giustificato motivo.

Anna si è vista respingere il ricorso per ben due volte dinanzi al giudice del lavoro. Durante il servizio di Matteo Viviani, la ragazza racconta il mobbing e le attenzioni sessuali subite durante il periodo nel quale ha lavorato presso il convento dei frati cappuccini a San Giovanni Rotondo. Racconti che vengono respinti con una nota ufficiale da parte dello stesso convento: le dichiarazioni – si legge nella nota –

sono state abilmente corroborate da ritagli di interviste con domande ‘nocive’ a un sacerdote di 88 anni, ricoverato da oltre 20 anni nell’infermeria annessa al Convento, e a due Frati Cappuccini della Sicilia, che hanno dimorato a San Giovanni Rotondo solo per pochissimi giorni e che hanno riferito racconti della ex dipendente. L’inverosimiglianza di tali dichiarazioni emerge chiaramente dalle circostanze di tempo e di luogo esposte, che rendono la versione fornita non solo priva di qualsiasi fondamento, ma anche illogica e poco credibile. Gli episodi narrati a carico di un presunto frate, di cui è ignoto il nome (ad oggi non ci risulta nessun frate indagato né imputato), si sarebbero infatti verificati in un luogo di passaggio del convento, sempre frequentato da frati e personale laico nelle diverse ore della giornata. Risulta, invece, che un dipendente laico del Convento è imputato per presunte molestie in danno della citata ex dipendente, ma non è stata ancora celebrata la prima udienza dibattimentale. A seguito di tale denuncia, comunque, i Frati hanno aperto un procedimento disciplinare a carico del dipendente, che ha fornito ampie giustificazioni negando ogni addebito. Eventuali provvedimenti saranno presi solo a seguito della conclusione del giudizio. […] Le gravi e calunniose dichiarazioni della ex dipendente – si conclude – costringono i Frati Minori Cappuccini a sporgere denuncia per calunnia, a tutela della loro onorabilità ed integrità morale.

Abusi nel santuario di Padre Pio: guarda il video

Loading...

Altre Storie

Bodybuilder in ospedale con il pene incastrato nei manubri del bilanciere, arrivano i vigili del fuoco a liberarlo

Un culturista abitante della Germania si è trovata ad affrontare uno spiacevole inconveniente a dir …

One comment

  1. proprio il posto adatto !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *