Home » Primo piano » Addio ai cimiteri, dopo la morte si diventa alberi: l’urna Bios di Martin Azua

Addio ai cimiteri, dopo la morte si diventa alberi: l’urna Bios di Martin Azua

Immagine61Dite pure addio a cimiteri e sepolture: da defunti, infatti, potrete diventare alberi. Non è uno scherzo, ma l’idea che è venuta in mente al designer spagnolo Martin Azua che ha progettato ciò che lui ha definito Urna Bios, ossia un contenitore biodegradabile al 100%  che contiene un seme di albero. Questo seme germoglia, col tempo, traendo le sostanze nutrienti dalle ceneri, che sono mescolate con torba compattata e cellulusa e noce di cocco (la quale va a formare l’urna stessa).

È possibile anche scegliere l’albero che si vuole far crescere e, di conseguenza, quale albero diventare nel periodo post-mortem: un’idea eco-friendly e, in qualche modo, poetica, perché tali alberi potranno essere collocati ovunque, anche nel giardino di casa: guardandoli, si potrà pensare ai nostri cari e sentirli quasi vicini, per sempre.

[jwplayer player=”1″ mediaid=”11743″]
Loading...

Altre Storie

Maltempo Toscana, allerta rossa: scuole chiuse in quasi tutta la Regione [ELENCO]

Toscana nella morsa del gelo e del maltempo, con forte rischio neve. La Protezione Civile ha infatti diramato un’allerta rossa, in …

2 comments

  1. bellissima idea

  2. Ne sarei interessata ma si può anche in Italia?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *