Aeroporto di Londra-Heathrow avvolto nella nebbia, le foto spettacolari

Da domenica sera un denso manto di nebbia ha avvolto l’intero sud dell’Inghilterra, provocando disagi all’aeroporto di Londra-Heathrow ma al tempo stesso regalando immagini suggestive di una Londra d’altri tempi. Le decine di voli cancellati hanno bloccato non solo la capitale inglese, ma hanno anche rischiato di paralizzare il traffico aereo di mezza Europa: dall’Inghilterra al momento non si parte, né si può atterrare.
londra-nebbia
Le foto scattate dalla gente, così come dai media, disegnano l’immagine di una Londra sospesa, circondata da un alone assai suggestivo. Le cime dei palazzi illuminate sembrano come scogli alla deriva in un immenso mare di nebbia, persino gli aerei sulle piste di Heatrhrow, Gatwick e City vengono cancellati completamente.
nebbia-heathrow
Gli automobilisti sono stati invitati a fare particolare attenzione sulle strade del Regno Unito, dalle autorità, dal momento che proprio oggi molte scuole tornate dalla pausa di metà trimestre; si prevede un forte afflusso di mezzi per le strade in mezzo a condizioni di guida pericolose e ad visibilità ridotta davvero ai minimi termini.
Dopo lunghi ritardi di Domenica, i passeggeri sono riusciti a sbarcare, anche se con netto ritardo, all’aeroporto di Londra-Heathrow, che è l’aeroporto più trafficato della Gran Bretagna
Al momento circa 45 voli da Heathrow sono stati annullato per l’eccezionale quanto singolare allerta meteo occorso in tutta l’Inghilterra meridionale e parte del Galles orientale.
heathrow-londra
L’avviso meteo del Met Office, agenzia che si occupa dell previsioni meteo nel Regno Unito, ha dichiarato che la nebbia avrebbe insistito su tutta l’Inghilterra fino a mezzogiorno.
Ma dai recenti aggiornamenti via twitter del capo del servizio ambulanze di Jack Lewis, rilasciati meno di un’ora fa, chiariscono che la situazione è ancora rischiosa.
L’agenzia per le autostrade la Highways England ha esortato la gente a concedere del tempo supplementare.: “Gli utenti della strada avranno bisogno di molto più tempo per fare i loro soliti percorsi, poiché si ritiene che la nebbia si alzi molto lentamente nel corso della mattinata“.

loading...
loading...

Lascia una tua opinione

Rispondi o Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*