Allegri conferenza stampa Inter Juventus. Morata, Marchisio, Mandzukic disponibili ma condizioni da valutare

0

Alle 13:30 Massimiliano Allegri ha risposto in conferenza stampa alle domande dei giornalisti sul posticipo di serie A Inter Juventus. Particolare interesse circa l’utilizzo di Alvaro Morata, Mario Mandzukic e Cladio Marchisio, reduci da infortuni di varie entità.

Sulla formazione titolare Allegri non si sbilancia. Il tecnico della Juventus ha dichiarato che ci sono ancora dei nazionali che non hanno recuperato bene dai rispettivi impegni e per questo dovrà valutare le loro condizioni fino all’ultimo.
Tuttavia per Inter Juventus Massimiliano Allegri potrà contare su tutti gli uomini a disposizione, anche se a vari livelli di condizione.

“Non è una partita da dentro o fuori e non è una big match per la lotta scudetto, ma è pur sempre una partita bellissima il derby d’Italia. A marzo dovremo essere in lizza per la prima posizione in classifica.”

Sull’utilizzo dei giocatori più importanti:
Il campionato è lungo e tutti devono tornare ad avere una condizione accettabile. La condizione però arriverà giocando, davanti a noi c’è un mese importante, si giocherà ogni 3 giorni. Avere tutti i giocatori a disposizione mi consente di far riposare chi è stato impegnato di più.”

Su Alvaro Morata
“Vedremo oggi come sta, dopo la botta che ha preso alla gamba”

Dopo l’infortunio patito contro il Lussemburgo, che aveva visto lo spagnolo uscire in barella in lacrime, per l’attaccante bianconero si è temuto il peggio. Fortunatamente Morata sembra poter essere a disposizione già per inter juventus di domenica sera.

Su Mandzukic e Dybala
“Mandzukic è convocato, ma valuterò le sue condizioni domani. Allo stesso modo farò con Dybala, anche lui è rientrato da un impegno con la sua nazionale.”

La conferenza stampa di Allegri da Vinovo si chiude così.
Mancini, il tecnico dell’Inter, parlerà invece nella giornata di oggi alle ore 16:00

Dalle parole di Allegri appare difficile sciogliere gli ultimi dubbi di formazione, soprattutto per quanto concerne l’attacco dove tutti gli infortunati sono tornati a disposizione.

Loading...
SHARE