Home » Economia & Caste » Altra stangata per gli italiani: aumentati i pedaggi autostradali

Altra stangata per gli italiani: aumentati i pedaggi autostradali

Truck drivers talk as their vehicles areCon la pancia piena per il Capodanno, la maggior parte degli italiani li digeriranno molto meglio: sono i rincari dell’anno nuovo. Dopo quelli dei carburanti e delle poste italiane, da ieri sono scattati anche gli aumenti dei pedaggi autostradali, come previsto dai contratti di concessione vigenti. I viaggiatori italiani pagheranno in media il 3,9% in più, contro l’aumento roposto dalle società concessionarie pari al 4,8%. Aumenti più alti della media sull’A5 Torino-Aosta, in cui ci saranno rincari del 15%; sull’A4 Venezia-Trieste, invece, altri aumenti record del 12,9% e sul Passante di Mestre più 13,5%. Sull’Asti-Cuneo pedaggi più pesanti del 7,2%, mentre sulle Autovie venete del 12,91%.

Vera e propria stangata sulla tratta Venezia-Padova, dove il pedaggio passa da 70 centesimi a 3 euro, con un aumento del 400%. Sotto la media invece l’Autostrada dei Fiori, con maggiorazioni del 3,7%, la Torino-Savona (più 2,24%) e la tangenziale di Napoli (più 3,59%). Il governo, intanto, afferma con una nota di aver fatto in modo che i rincari fossero più bassi del previsto. Ringraziateli, dunque, se non vi hanno lasciato in mutande.

L’Osservatorio nazionale sulle liberalizzazioni dei Trasporti, denuncia che gli aumenti sono comunque “ingiustificati”. “Da anni – afferma, Dario Balotta – gli aumenti dei pedaggi vengono investiti in attività finanziarie o vengono utilizzati per partecipazioni societarie anziché per nuovi servizi o nuove opere per gli automobilisti”.

Foto Getty Images – Tutti i diritti riservati

Loading...

Altre Storie

Acqua minerale contaminata da batterio killer Pseudomonas aeruginosa: i lotti interessati

Dopo l’ultimo episodio che ha terrorizzato parecchie persone sulla vicenda del batterio killer Pseudomonas aeruginosa …

One comment

  1. vorrei rammentare a tutti che il ministro lupi è uno di quelli (stupidi o disonesti?) che hanno votato “Ruby nipote di mubarak”.
    Costa aspettarsi quindi da un simile omiciattolo se non ulteriori prese per il culo della gente onesta come questa???
    p.s. si dice che l’individuo di cui sopra voglia candidarsi a sindaco di Milano.. Spero che la maggioranza dei miei concittadini abbia un minimo di dignità e risponda a modo a tale obrobriosa eventualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *