Home » Primo piano » Amy Winehouse, nuove verità sulla sua morte
Amy Winehouse

Amy Winehouse, nuove verità sulla sua morte

Parla il padre di Amy Winehouse e ci rivela nuovi particolari sulla vita della figlia

Mitch Winehous, padre della cantante Amy Winehouse, ha parlato ai microfoni dei mesi che hanno preceduto la tragica scomparsa della figlia nel 2011.
L’intervista è andata in onda su Channel Seven Weekend Alba, una mittente televisiva australiana.

Il padre durante l’intervista ha raccontato degli eventi accaduti 4 anni fa, non senza emozione, dando anche alcune informazioni sul rapporto di Amy con il fidanzato Reg Traviss, sostenendo che i due avevano deciso di mettere su famiglia insieme.

‘Stava con Reg, e stavano per sposarsi’, ha detto Mitch nell’intervista. Ha poi aggiunto: ‘Non dovrei dire questo, ma lei pensava di essere incinta. Così intendevano sposarsi’.

All’inizio di quest’anno il film AMY, realizzato dal regista Asif Kapadia, è stato proiettato nelle sale cinematografiche. Nel film biografico si racconta, in modo molto commovente, l’ascesa di Amy Winehouse verso il successo.

Mitch ha pubblicamente criticato la ‘fuorviante’ e ‘squilibrata’ versione che il film ha dato di sua figlia, cosa che aveva già fatto anche su Twitter nel mese di aprile: ‘Vorrei essere chiaro sul film. C’è una pellicola di Amy ed è favoloso. Dovresti vederla. Ma fatti la tua opinione sul il resto del film. Mitch’.

In una dichiarazione rilasciata al MailOnline in quello stesso mese era stato detto: ‘Essi (i familiari) ritengono che il film sia un’occasione mancata per celebrare la sua vita e il suo talento e che sia inoltre fuorviante e contenga alcune falsità di base.
‘Ci sono accuse specifiche mosse contro la famiglia e la sua gestione che sono infondate e squilibrate.
Mitch ha inoltre aggiunto sulla questione: ‘Fondamentalmente, la famiglia Winehouse ritiene che il film fa un cattivo servizio alle persone e alle famiglie che soffrono della complicata malattia della dipendenza.

Mitch e la famiglia ritengono che ciò che è stato trasmesso al pubblico è che non era stato fatto abbastanza per Amy, ma loro non si sentono in colpa ed anzi si sforzano tuttora per far capire agli altri cosa sia veramente quella malattia.

Loading...

Altre Storie

Allarme alimentare: Muffa ed ammoniaca nel formaggio, sotto sequestro una determinata marca

I Nas di Viterbo hanno sequestrato più di 15 mila chili di latte di pecora …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *