Home » Politica & Feudalesimo » Andrea Massimiliano Foti: ecco chi ha clonato il simbolo del Movimento 5 Stelle

Andrea Massimiliano Foti: ecco chi ha clonato il simbolo del Movimento 5 Stelle

movimento-5-stelle-beppe-grillo-Andrea-Massimiliano-Danilo-FotiSi chiama Andrea Massimiliano Foti ed è colui il quale è arrivato prima di Grillo e ha depositato il simbolo del Movimento Cinque Stelle, prima di quello ufficiale depositato dal movimento grillino. 36 anni di Catania, ma trapiantato a Bergamo, Foti ha letteralmente fatto imbufalire Beppe Grillo ieri dopo aver clonato il simbolo della sua creatura e dà una ricostruzione diversa della vicenda del logo taroccato. Foti ci tiene a precisare che non si tratta assolutamente di un simbolo clonato, ma creato e registrato nel 2007. Ma c’è di più: Foti sostiene addirittura di essere un ex grillino. «In rete è stato detto di tutto contro di me – afferma Foti- ma Beppe sa bene chi sono e questo tentativo di gettare discredito sulla mia attività politica, iniziata con i meetup nel 2005, è vergognoso». E ancora non ci sta ad essere additato addirittura come un mafioso: «Solo perchè sono nato a Catania, sarei un mafioso? Questa associazione con la mafia è offensiva per tutti i siciliani».

Foti ha rilasciato un’intervista pubblicata dal portale Lasiciliaweb.it di Catania che ha pubblicato anche una sua foto assieme a Grillo. «Al Viminale – spiega – abbiamo depositato anche lo statuto e l’atto costitutivo del nostro movimento che ho fondato, insieme ad altri amici, nel 2007, con atti registrati all’Agenzia delle entrate». Il giovane racconta ancora che nel 2005 iniziò a partecipare alle Riunioni meetup e «la partecipazione alle elezioni, già allora, mi sembrava uno sbocco naturale ma Beppe non voleva sentirne parlare. Nel 2007 insieme ad altri amici dei meetup, decidemmo di dar vita al Movimento 5 stelle con tanto di statuto, atto costitutivo, programma, e simbolo molto simile a quello successivamente adottato da Grillo».

Loading...

Altre Storie

Medici studiano la notte per salvare paziente e ci riescono

Come riporta Il Gazzettino, una soluzione simile per un caso medico come quello del 73enne Sergio …

One comment

  1. Vergogna!!!!… La Magistratura cosidetta “Democratica” intervenga…altrimenti il Popolo che si è rotto i cogl**ni dei giochini di palazzo vari…darà fiato alle Trombe….
    Foti in galera…. (guardare le foto del link…)
    bastionigransasso.altervista.org/index.htm
    Alex Rm

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *