Angelina Jolie, come mi ha aiutata Brad Pitt durante la mastectomia

0

Angelina Jolie racconta quanto sia stato importante per lei avere l’appoggio di Brad Pitt durante la decisione di sottoporsi a due interventi chirurgici preventivi al seno onde ridurre il rischio di cancro.
La coppia che sarà di nuovo insieme sugli schermi delle sale cinematografiche, dopo 10 anni di assenza, con il film “By the Sea” (il cui trailer è possibile vedere più sotto), ha detto insieme ad un’intervista rilasciata alla rivista People, che è stato fatto quello di cui c’era bisogno per tenere tutta insieme la famiglia.
Sapevo durante gli interventi chirurgici che lui (Brad Pitt) è stato dalla mia parte e che questo non era qualcosa per cui avrei dovuto sentirmi meno donna, perché mio marito non aveva intenzione di lasciare che accadesse“, ha detto Angelina Jolie.

L’attrice, rimasta molto sconvolta dalla scomparsa della nonna e della madre dopo una lunga battaglia con il cancro ovarico, ha deciso di sottoporsi ad una doppia mastectomia nel 2013, dopo che ad un’esame aveva scoperto di essere particolarmente a rischio di cancro a causa del gene BRCA1, di cui la sua famiglia è portatrice. La doppia mastectomia, per rimuovere in parte il seno è stata una scelta molto difficile, ma che l’attrice in concerto col marito ha deciso ugualmente di fare.

Due anni dopo ha deciso anche di rimuovere le ovaie e le tube di falloppio. Rispettando la sua decisione Brad Pitt, non l’ha mai messa in discussione ed anzi le ha fornito tutto l’appoggio di cui aveva bisogno.

Supporto. Qualunque cosa doveva essere fatta per mantenere unita la famiglia, e tenere unita la famiglia più a lungo possibile. Questo era il suo fardello, non c’è dubbio. È una decisione piena di paura. Ci sono molte cose che possono andare male e andare in molte direzioni diverse “, ha Brad Pitt.
Devi fare solo le scelte che si fanno nella vita. Ho fatto le scelte che ho fatto perché credevo che fossero quelle giuste per me“. Ha chiuso infine Angelina Jolie.

Loading...
SHARE