Apple, a Napoli il primo centro di sviluppo App iOs Europeo: Tim Cook incontra Renzi, creerà 600 posti di lavoro

0

Apple, celebre azienda statunitense che produce sistemi operativi, computer e dispositivi multimediali con sede a Cupertino, nello Stato della California, ha deciso di investire in Italia e proprio nella città di Napoli verrà aperto il primo centro di sviluppo App di Apple in Europa, ovvero un centro di sviluppo di applicazioni per dispositivi mobili. Tale centro avrà come obiettivo proprio quello di fornire agli studenti delle competenze pratiche e formazione sullo sviluppo di applicazioni per IOS, ovvero il sistema operativo installato sui dispositivi mobili di Apple.

Sulla questione si è espresso proprio Tim Cook, CEO di Apple, il quale avrebbe nello specifico affermato “L’Europa e’ la patria di alcuni degli sviluppatori piu’ creativi al mondo e siamo entusiasti di aiutare la prossima generazione di imprenditori in Italia ad acquisire le competenze necessarie per avere successo”, continuando poiIl fenomenale successo dell’App Store e’ una delle forze trainanti dietro gli oltre 1,4 milioni di posti di lavoro che Apple ha creato in Europa e presenta opportunità illimitate per le persone di tutte le eta’ e aziende di ogni dimensione in tutto il continente”.

Tramite una nota ufficiale inoltre l’azienda ha voluto far sapere che tale centro di Sviluppo App iOS avrà come obiettivo proprio quello si sostenere gli insegnanti e fornire, allo stesso tempo un indirizzo specialistico a tutti i futuri sviluppatori. L’azienda nella nota in questione ha inoltre reso noto che “Apple lavorerà con partner in tutta Italia che forniscono formazione per sviluppatori per completare questo curriculum e creare ulteriori opportunità per gli studenti.

Apple prevede di ampliare questo programma estendendolo ad altri paesi a livello mondiale”. Sulla questione si è espresso anche il Presidente del Consiglio Matteo Renzi il quale, nel corso di una conferenza stampa tenutasi a Palazzo Chigi ha commentato il nuovo progetto italiano di Apple, e ha fatto sapere di essere favorevole e di aver accolto in maniera più che positiva la decisione di Apple di, come detto precedentemente, investire in Italia.

Matteo Renzi, per essere più precisi, nel corso della conferenza stampa sopra citata avrebbe dichiarato “Apple aprirà a Napoli. È una bella realtà di innovazione, di app. Credo che ci saranno circa 600 persone impiegate. Domani Tim Cook sarà qua, ci parleremo dopo l’incontro di Milano del novembre scorso e dopo l’accordo sulle pendenze fiscali”. Anche Valeria Valente,deputata del Pd ha espresso il suo pensiero sulla questione, sottolineando come tale decisione presa da Cupertino rappresenta una grande opportunità di formazione per centinaia di giovani oltre che nuove occasioni di lavoro per giovani sviluppatori di applicazioni. La deputata del Pd Valeria Valente ha inoltre affermato che, tutto ciò, rappresenta proprio “La conferma che in Campania, come nel resto del Sud, è vincente puntare su politiche industriali che premino alta tecnologia, ricerca e innovazione”.

Loading...