Home » Primo piano » Arrivano le batterie allo zucchero: più economiche e più performanti

Arrivano le batterie allo zucchero: più economiche e più performanti

pile-allo-zuccheroNel giro di tre anni saranno in commercio le batterie allo zucchero, molto più efficienti e più durature di quelle attualmente in circolazione. E come se non bastasse, ci costeranno di meno. Lo rivela un articolo pubblicato sulla rivista ‘Nature Communications’ dal gruppo di ricerca coordinato da Percival Zhang, dell’università della Virginia. Secondo quanto si apprende dallo studio, le pile allo zucchero, saranno biodegradabili, ricaricabili e avranno una densità di energia nettamente superiore a quelle tradizionali:

“Lo zucchero è un composto naturale perfetto per l’accumulo di energia, – dice Zhang -ed è quindi logico che cerchiamo di sfruttare questo potere naturale in un modo ecologico per produrre una batteria”.

Entro i prossimi tre anni, le nuove batterie saranno sperimentate su telefoni cellulari, tablet, videogiochi e gli altri gadget elettronici, che con il passare degli anni diventano sempre più sofisticati e richiedono dunque maggiore energia.

Non è la prima volta che si sviluppano batterie di questo tipo, ma questa volta siamo arrivati ad un livello avanzatissimo, che dà anche più garanzie per l’ambiente, visto che le batterie allo zucchero non sono infiammabili né esplosive come le celle a combustibile a idrogeno o a metano.

Loading...

Altre Storie

Uova al fipronil: partita contaminata e ritirata dal mercato, scandalo senza fine

Tracce rilevanti dell’insetticida Fipronil sono state trovate nel corso di un controllo in un campione …

One comment

  1. Questa notizia è veramente interessante.
    Magari una volta esaurite del tutto ce le potremo usare per addolcire il caffè!:-D

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *