Home » Primo piano » Australia shock: parassiti mangia carne divorano caviglie di un 16enne

Australia shock: parassiti mangia carne divorano caviglie di un 16enne

Entrare in acqua per farsi un bagno ed uscire con le caviglie piene di sangue. Sembra la trama di un film horror, invece è accaduto veramente in Australia. Un 16enne, Sam Kanizay, non aveva sentito nessun dolore mentre nuotava e si rilassava in acqua, a Brighton Beach (Melbourne).

Quando è uscito, però, ha notato tanto sangue sulle caviglie e strani parassiti. Adesso diversi esperti stanno cercando di scoprire cosa sono quegli insetti mangia carne. Il 16enne voleva rinfrescarsi un po’, dopo aver giocato una trentina di minuti a calcio. Un bagno rilassante fino alla fine. Una volta uscito dall’acqua, però, Sam ha fatto l’agghiacciante scoperta: aveva le caviglie ricoperte di strani animaletti che mangiavano la pelle. ‘C’è voluto molto tempo per togliere tutto quel sangue dalle mie caviglie… sembrava che avessi centinaia di piccole e mostruose creature sulle mie caviglie e sui piedi’ ha confessato Sam.

Nessun dolore, solo molto sangue

Jarrod Kanizay, padre di Sam, ha detto che il figlio non aveva sentito dolore, nonostante avesse tutto quel sangue sulle caviglie. L’uomo aveva subito trasportato il 16enne all’ospedale perché il sangue continuava a sgorgare copiosamente dai suoi arti inferiori. Riferendosi a quei strani parassiti, Jarrod ha affermato: ‘Hanno mangiato la pelle di Sam ed hanno fatto sanguinare abbondantemente i suoi piedi e le sue caviglie’.

Il padre del 16enne australiano è tornato sul punto dove il figlio era stato ‘assaltato’ dagli strani e carnivori insetti, riuscendo a prenderne un po’ con un secchio. L’uomo ha anche girato un video che, poi, ha sottoposto all’attenzione di esperti marini. ‘Quello che è certo è che queste creature amano veramente la carne’, ha affermato il papà di Sam. Richard Reina, esperto di biologia marina presso l’Università di Monash, crede che quegli insetti siano pidocchi, rassicurando i bagnanti sul fatto che le incursioni di tali parassiti sono abbastanza rare.

Il mistero dei parassiti marini resta

Secondo l’esperto Michael Brown, il 16enne sarebbe stato in balia di larve di medusa, sottolineando di non aver visto nulla di simile in 20 anni di carriera. Un altro studioso, Jeff Weir, ritiene che i misteriosi animali siano degli anfipodi: anche lui ha vissuto un’esperienza simile durante un’immersione notturna. Una persona che nuota in quelle acque da quasi 20 anni, invece, ha dichiarato di non aver mai visto nulla di simile. Durante un’intervista a Fairfax Media ha affermato: ‘Ci nuotiamo ogni giorno e siamo in acqua per qualsiasi motivo per almeno 30 minuti. Nessuno ha mai sperimentato una cosa del genere’.

Il mistero resta. Cosa sono quei piccoli mangiatori di carne nelle acque australiane?

Loading...

Altre Storie

Desiderio in menopausa: lo si riaccende con un cerotto

Un cerotto che ripristina i livelli ormonali – soprattutto quelli degli estrogeni – nelle donne …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *