Bad boys rapinavano coetanei e ambulanti: i video su WhatsApp

Si facevano chiamare i Bad Boys: si trattava di una band di sei giovani, di cui tre minorenni, che tra Piazzale Flaminio e Villa Borghese ormai conoscevano tutti. Il loro “divertimento” era quello di andarsene in giro per le vie di Roma, spaventare passanti e turisti, rapinare coetanei e venditori ambulanti.

Non contenti, i componenti della band condividevano i video delle loro “imprese” su WhatsApp in un gruppo che avevano appositamente denominato ‘Bad Boys’. Due giorni fa sono stati fermati e arrestati dai carabinieri con l’accusa di aggressione e rapina. Qui sotto trovare uno dei video della band in azione.

Bad boys romani arrestati | Video

[jwplayer player=”1″ mediaid=”18646″]

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *