Home » Politica & Feudalesimo » Bancarotta fraudolenta: indagato il segretario del PD di Vibo Valentia

Bancarotta fraudolenta: indagato il segretario del PD di Vibo Valentia

mirabello-pd-viboOrmai non fa quasi più notizia: ieri il sindaco di Salerno Vincenzo De Luca, ieri l’altro il braccio destro di Renzi e protagonista della Leopolda Di Stefano, oggi Michele Mirabello, segretario provinciale del PD di Vibo Valentia e candidato alle prossime elezioni regionali del 23 novembre.

Come riporta ‘Il Vizzarro’, il prossimo 22 gennaio si terrà l’udienza preliminare nel processo per bancarotta fraudolenta della “Proserpina Spa”, società che si occupava della raccolta rifiuti a Vibo Valentia, in Calabria. Rinviati a giudizio 11 personaggi, tra cui Michele Mirabello, ex componente del cda della Proserpina, attualmente segretario provinciale del Partito democratico e candidato per il collegio Catanzaro-Vibo-Crotone, alle elezioni di domenica 23 novembre per il rinnovo del Consiglio regionale della Calabria.

Gli altri imputati, come riporta l’agenzia Agi, sono: “i revisori dei conti della “Proserpina”, Domenico Naso, Giuseppe Betrò, Giandomenico Pata; gli ex membri del consiglio d’amministrazione, Giuseppe Ceravolo, Michelangelo Petrolo, Domenico Scuglia, Gino Citton e Marcella De Vita; gli ex amministratori delegati Ciro Orsi e Francesco Pantano”.

Loading...

Altre Storie

Batterio Killer pseudomonas aeruginosa nell’acqua minerale: I lotti e marca ritirati dal mercato

Il Ministero della salute ha pubblicato il richiamo di otto lotti di acqua minerale prodotta da Fonte Cutolo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *