Home » Economia & Caste » Il bonus di 80 euro eroso dalle nuove tasse: l’ennesima presa in giro di Renzi

Il bonus di 80 euro eroso dalle nuove tasse: l’ennesima presa in giro di Renzi

renzi-solaAncora una volta, nel giro di poche settimane, il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, ha dato una sola agli italiani: il bonus di 80 euro non servirà praticamente a nulla se non a far prendere al PD qualche voto in più alle Elezioni Europee 2014. Come dimostra oggi ‘Il Giornale’ con uno schema approfondito, il bonus Irpef di Renzi sarà eroso dalle nuove tasse introdotte per finanziarlo. Insomma, con una mano Renzi vi dà 80 euro, con l’altra, ve ne prende molti di più.

Il gioco delle tre carte della vecchia politica, altro che rottamazione, la volta buona, cambia verso e altre sole varie. Il bonus sarà dato a circa 10 milioni di cittadini, mentre esclude oltre 31 milioni di italiani. Ecco con le nuove tasse cosa succede alle famiglie mono reddito e bireddito beneficiarie del bonus:tasse-bonus-irpef

Loading...

Altre Storie

Importante farmaco anticolesterolo ritirato immediatamente dalle farmacie – ECCO IL LOTTO RITIRATO

L’Agenzia Italiana del Farmaco, ha disposto il ritiro della specialità medicinale della ditta Pfizer Italia Srl. …

2 comments

  1. Beh avete scoperto l’acqua calda…è stato lo stesso governo Renzo nel DEF a scrivere che nel 2014 la pressione fiscale aumenterà fino al 44%, quindi se a qualcuno do 80 euro è logico che a qualcun altro devo togliere qualcosa….il discorso però è che con il decreto Renzo il ceto medio-basso dopo tanti anni di batoste riprende qualcosina e forse il sistema fiscale è più giusto. E lo dico da non renziano…

    • Ma prima del ceto medio-basso, non sarebbe sdtato più opportuno e prioritario dare qualcosa al ceto bassissimo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *