Home » Cronaca & Calamità » Brasile: dato per morto si sveglia in obitorio, i familiari chiedono i danni

Brasile: dato per morto si sveglia in obitorio, i familiari chiedono i danni

brasile-morto-vivoValdelucio Goncalves, brasiliano di 54 anni, era pronto per essere sepolto, ma appena gli hanno messo il cotone nelle orecchie e in bocca in obitorio, qualcuno si è accorto che era ancora vivo. La storia arriva dal Brasile ed ha quasi dell’incredibile: ad accorgersi dell’errore dei medici, che ne avevano certificato il decesso, è stato il fratello, presente nella camera mortuaria per l’estremo saluto.

“Ho visto il suo petto andare su e giù, respirava”, racconta l’uomo ai media locali. “Avevamo anche comprato la bara, pagato e organizzato il funerale”. Valdelucio Goncalves era stato dato per morto in seguito ad un blocco cardio-circolatorio dallo staff medico dell’ospedale Menandro de Farias. Ora, la direzione della struttura, ha avviato un indagine interna.

Goncalves è comunque in gravi condizioni e non può parlare: con una lettera scritta in queste ore, l’uomo ha ringraziato un santo brasiliano, che sarebbe l’artefice di questa Wresurrezione”.

Loading...

Altre Storie

Medici studiano la notte per salvare paziente e ci riescono

Come riporta Il Gazzettino, una soluzione simile per un caso medico come quello del 73enne Sergio …

One comment

  1. prima di piantare casini legali credo sarebbe saggio attendere che decide Lei

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *