Home » Politica & Feudalesimo » Bufera sul vice sindaco di Alemanno: dopo i pacchi regalo anche Sms non autorizzati

Bufera sul vice sindaco di Alemanno: dopo i pacchi regalo anche Sms non autorizzati

belviso_fb«Caro x ci siamo, ti chiedo un ultimo sforzo: il 26 e 27 sulla scheda azzurra fai una x sul popolo della libertà e scrivi Belviso. ci conto, Sveva». È il testo dell’Sms inviato dal vice sindaco di Alemanno, Sveva Belviso, a migliaia di cittadini di Roma chiedendo il voto per le comunali attualmente in corso di svolgimento. Sono passati pochi minuti perché il Web, come al solito impietoso, si scatenasse contro la candidata al Comune di Roma. La sua pagina ufficiale su Facebook è stata letteralmente presa d’assalto chiedendo una spiegazione su come siano stati reperiti i numeri di cellulare dei destinatari, mai forniti espressamente per campagne elettorali. A ricevere l’Sms, ironia della sorte, anche la capogruppo del M5S alla Camera Roberta Lombardi, che ha subito invocato l’intervento del Garante della privacy. La Belviso era già finita nel mirino delle polemiche nei giorni scorsi per alcuni pacchi regalo elargiti agli anziani.

belviso_fb

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Fonte: Cadoinpiedi

Loading...

Altre Storie

Streaming Gratis Juventus – Fiorentina Rojadirecta

La partita Juventus – Fiorentina   inizierà alle 20:45 allo Stadium di Torino, è l’anticipo della terza …

One comment

  1. Il marciume aumenta ogni giorno, di questa gente, l’Italai non sa che faren, e loro cercano sempre e solo di approfittare nel modo peggiore, sono solo dei vigliacchi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *