Home » Economia & Caste » Caldaie e climatizzatori: 200 euro di tassa all’anno, l’ultimo regalo di Renzi

Caldaie e climatizzatori: 200 euro di tassa all’anno, l’ultimo regalo di Renzi

Vaillant BoilerL’ultimo regalo di Matteo Renzi è un nuovo salasso per gli italiani: si tratta del libretto obbligatorio che dovranno conservare tutti i proprietari di una caldaia, un condizionatore o un impianto solare. Sarà una certificazione obbligatoria di buon funzionamento dell’impianto che ci costerà 200 euro l’anno. Lo scrive oggi il quotidiano ‘Il Giornale: chi sgarra, pagherà una multa da 500 a 3 mila euro e che può salire fino a 6 mila euro nel caso in cui l’installatore sia stato poco attento.

L’occupante della casa, inoltre, è tenuto a chiamare l’esperto che deve verificare il rendimento dell’impianto e la salubrità dell’ambiente, controllando anche tutti i componenti dello stesso. Mentre prima la spesa era di circa 100 euro per il collaudo annuale della caldaia, ora si sale al doppio. Una famiglia con una caldaia collegata a 4, 5 calorifici e un impianto di climatizzazione con 2 o 3 split spenderà almeno 200 euro. Lo Stato regolamenta ma alle Regioni lascia la discrezionalità sulla periodicità della manutenzione, mentre la verifica della sicurezza è annuale. In pratica, con la nuova legge del Governo Renzi, avremo anche due libretti, uno per l’efficienza degli impianti, l’altro per l’uso e la manutenzione per la sicurezza.

Fonte: Libero

Caricamento in corso ...

Altre Storie

Dieta mediterranea può prevenire il cancro: ecco perché

Che lo stile alimentare rappresenti un fattore fondamentale per vivere a lungo è assodato. Ma …

2 comments

  1. I parolai deludono sempre ,e il giamburrasca di Fiorenza è il peggiore.

  2. visto che luca gramazio vive in una casa popolare del ater mica gli mancherano i soldi per pagare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *