Candidato del Pd contro la Taverna (M5S): “Sei una z…..a”

Ancora una volta scintille tra il PD e il Movimento 5 Stelle: la senatrice Paola Taverna è stata vittima di alcuni tweet offensivi da parte di Gerardo Giannone, candidato campano del Partito Democratico. Sono bastati pochi minuti e si è scatenata una bagarre social, alla quale hanno partecipato diversi esponenti di una e dell’altra forza politica. Questo il primo tweet di Giannone:

La Taverna è una zoccola !!! Ed i grillini sanno solo offendere.

Il candidato al consiglio comunale i Castelnuovo ha ricevuto messaggi di incoraggiamento, ma anche le repliche di altri esponenti del M5S, come Giulia Grillo, che ha scritto: “Aspettiamo la solidarietà del #pdnetwork”.

In seguito, il candidato dem ha ribadito il concetto con un altro tweet nel quale vi è un clamoroso orrore di ortografia:

Sarà pur vero che il termine ‘zoccola’ e (è, ndr) pesante, ma giusto per capire come funziona: se offendete voi e normale? #grillinisquadristi.

giannone-taverna-zoccola-1

Dopo una replica piccata del deputato 5 Stelle, Andrea Colletti (“tutto sto casino perché non sa coniugare verbo essere?”), è stato lo stesso Giannone a provare a chiudere la vicenda:

Ho sentito la sorella di Paola Taverna, ci siamo chiariti, ho sbagliato, ma, la mia era una difesa dei deputati Pd per le continue offese.

Paola Taverna a Ballarò il 28 aprile 2014

[jwplayer player=”1″ mediaid=”17756″]

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *