Home » Varie & Avariate » Cannella, magica spezia che combatte l’obesità

Cannella, magica spezia che combatte l’obesità

Una delle spezie più amate ed utilizzate in cucina, potrebbe essere molto utile contro l’obesità. E’ questa la cannella, una spezia che risulta essere molto potente e di aiuto per poter contrastare l’obesità. Stando a quanto riferito la cannella aiuta a bruciare i grassi grazie all’Aldeide cinnamica, un olio che dona l’odore alla cannella e che agisce sulle cellule di grasso, aiutando a far bruciare l’energia tramite un processo che chiamato di termogenesi. Questa importante proprietà e potere della cannella è stato svelato da un gruppo di ricercatori della University of Michigan Life sciences Institute pubblicato sulla rivista Metabolism. In questo studio, i ricercatori pare abbiano sottolineato come l’aldeide cinnamica riesca a proteggere dall’obesità. Secondo quanto riferito questa importante spezia, pare contenga degli enzimi che agiscono migliorando il metabolismo dei lipidi ed è stato anche notato un aumento dei due importanti proteine metabolica ovvero Ucp1 e Fgf21, coinvolte nella termogenesi.

“La cannella ha fatto parte delle nostre diete per migliaia di anni e la gente generalmente ama usarla e poiché è già ampiamente utilizzato nell’industria alimentare, potrebbe essere più facile convincere i pazienti a seguire un trattamento a base di cannella piuttosto che a un regime farmacologico tradizionale”, ha dichiarato Jun Wu, ricercatore universitario presso l’Università del Michigan. I ricercatori che in precedenza cinnamaldeide proteggere i topi dall’obesità e dagli iperglicemia ma pare che i meccanismi alla base di questo effetto non fossero ancora ben Chiari. Il team pare abbia testato degli Adipociti umani da volontari che rappresentano varietà, etnia, indice di massa corporea e quando le loro cellule sono state trattate con l’ l’Aldeide cinnamica,  I ricercatori pare abbiano notato una maggiore espressione di diversi geni ed enzimi che migliorano il metabolismo dei lipidi.

È stato osservato un aumento di Ucp1 e Fgf21, importanti proteine regolatorie metaboliche coinvolte nella termogenesi.”La cannella ha fatto parte delle nostre diete per migliaia di anni, e generalmente piace come spezia quindi, se può aiutare a proteggere dall’obesità, può offrire un approccio alla salute metabolica a cui è più facile per i pazienti aderire”, ha spiegato Jun Wu, autrice principale dello studio.

La cannella sembra dunque essere un ottimo rimedio per contrastare obesità e sovrappeso, il merito sarebbe della presenza dell’olio essenziale che è stato denominato cinnamaldeide che dà il sapore tipico speziato. La medicina Ayurvedica e quella cinese la utilizzano per i problemi mestruali, nel trattamento delle febbri, che in alcuni disturbi intestinali e per i problemi legati al freddo in quanto ha un effetto riscaldante. Alcune ricerche hanno addirittura collegato l’utilizzo di questa spezia alla prevenzione di alcuni tipi di tumore, in quanto alcuni principi attivi della cannella sarebbero in grado di prevenire la formazione di cellule cancerose.

Loading...

Altre Storie

“Ho preso una sigaretta da un alieno”: Cannabis shock, bambino ricoverato grave intossicazione

E’ accaduto a Milano, dove un bambino di 7 anni è risultato intossicato dalla cannabis. La notizia …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *