Home » Scienze & Ignoto

Scienze & Ignoto

Vitamina D, livelli bassi possono portare alla Sclerosi Multipla

Oggi parleremo di quali sono i rischi della carenza da vitamina D. Come forse saprai, il maggiore problema degli astronauti e la perdita molto consistente di massa ossea quando sono in orbita. Quindi, la vitamina D è stata presa con un certo interesse dei medici che assistono gli astronauti da ormai molti anni. Ma cos’è esattamente la vitamina D? Il …

Leggi

Tumore al pancreas: ecco la tecnica innovativa che salva la vita con un selfie

Da oggi basta un selfie per scoprire se si è affetti da cancro al pancreas. Tutto ciò grazie a un’app che elabora l’immagine attraverso algoritmi che consentono di individuare il livello di bilirubina nella parte bianca degli occhi di una persona. L’applicazione si chiama BiliScreen ed è stata messa a punto – scrive ScienMag – da alcuni ricercatori dell’università di Washington. Più facile e meno costosa di …

Leggi

Cancro al seno: un test per sapere quando è possibile evitare la chemioterapia

Non tutte le donne che sono affette da cancro al seno debbono necessariamente sottoporsi alla chemioterapia. In questo senso da qualche anno è possibile ricorrere ai test genomici che consentono di stimare l’effettivo beneficio che può portare una chemioterapiain aggiunta alla terapia ormonale. Vantaggio considerevole se si tiene conto che la chemioterapia presenta effetti collaterali che non tutti i pazienti sono in grado di tollerare. …

Leggi

Meizu Pro 7: prime foto reali del dispositivo?

Analizziamo tutti i rumors e le news. Per l’ennesima volta ci troviamo qui a discutere dell’attesissimo smartphone Android Meizu Pro 7, non altro che prossimo dispositivo di punta del produttore di origini cinesi, visto nelle ultime ore in qualche nuovo e succulento scatto trapelato online. La Cinese Meizu si appresta a presentare al mondo il suo futuro Top di gamma. …

Leggi

Rischio di infarto, come scoprirlo con un prelievo di sangue: l’esperimento

Interessanti passi in avanti sono stati effettuati nel campo della medicina e nello specifico nel campo della prevenzione. Ebbene si, secondo quanto è emerso da uno studio effettuato da un gruppo di ricercatori delle Università di Edinburg e Glasgow, sembra che un test del sangue, piuttosto rapido ed economico, possa far capire se un soggetto apparentemente sano, può sviluppare il …

Leggi

Scienziati invertono il processo di invecchiamento!

Silverstein, che scriveva nel 1981 (secoli fa nell’ottica della ricerca medica e scientifica), sosteneva che entro un trentennio l’essere umano sarebbe riuscito a sconfiggere la morte, e argomentava la sua ipotesi partendo da un presupposto concettualmente molto semplice quanto rivoluzionario: l’invecchiamento cellulare non sarebbe da ritenersi un qualcosa di necessario e ineluttabile, ma da considerarsi piuttosto alla stregua di una …

Leggi

Alzheimer, un flash di luce può rallentare il suo corso

Massachussets Institute of Technology arriva una nuova strategia a base di lampi di luce contro il terribile Morbo. Secondo uno studio pubblicato sulla rivista Nature, il tasso perfetto di flash è di 40 lampi al secondo, un tremolìo a malapena percepibile, quattro volte più veloce delle luci stroboscopiche della discoteca.Proprio le proteine beta-amiloide da anni vengono considerate la causa principale …

Leggi

Guanto hi-tech ha cambiato la vita di sei persone quadriplegici che ritrovano l’uso della mano

Grande risultato quello ottenuto grazie ad un‘interfaccia robotica costituita da una cuffietta e da un esoscheletro di mano, sviluppata da un gruppo di ricercatori della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa in collaborazione con i colleghi dell’Università tedesca di Tubinga, che ha permesso a sei persone con quadriplegia di afferrare un foglio, bere da una tazza, impugnare e stringere tra le …

Leggi

Creato in laboratorio il sangue artificiale: primi test sui topi

“L’inizio della ricerca di un sostituto del sangue umano coincide in pratica con la scoperta della circolazione sanguigna, avvenuta nel 1628 ad opera di William Harvey. Qualche anno dopo si tentarono trasfusioni su animali finché intorno al 1667, non fu eseguita con successo la prima trasfusione su un essere umano. Purtroppo, quasi subito un paziente morì, probabilmente per un problema …

Leggi

Chioggia: Ago incandescente per sciogliere il tumore. Rivoluzionaria tecnica di termoablazione

Una vera e propria rivoluzione nel settore chirurgico. Un nuovo metodo rivoluzionario chiamato “termoablazione mediante microonde”è in grado di risolvere per intero un tumore comprese le metastasi, in una cooperazione si può intervenire ai reni, ai polmoni, al fegato e alla tiroide. L’ammalato viene sedato, e in pochi minuti grazie ad un ago incandescente, gli viene asportato il tumore senza …

Leggi

Chioggia, intervento indredibile: 10 minuti e il tumore sparisce

Entra in sala operatoria con una metastasi al fegato e esce pochi minuti dopo con un cerottino che copre il foro minuscolo usato per l’ablazione della massa. Per la prima volta questa mattina all’ospedale di Chioggia è stato utilizzato l’ago incandescente per sciogliere una massa tumorale di 3.3 centimetri, solitamente asportata con incisioni addominali che comportano anestesie totali e degenze …

Leggi