Ceringnola, assalto ad un treno merci: banditi fuggono a mani vuote

L’assalto – si è saputo – è avvenuto sulla linea ferroviaria Bari-Foggia, tra Orta Nova e Cerignola, in località “Campagna“. Il fatto – di cui si è avuta notizia solo nella mattinata di mercoledì 16 novembre – è accaduto la sera del 15 novembre, poco dopo le ore 22.00 quando i rapinatori hanno posizionato sui binari, una Ford Fiesta, risultata rubata negli scorsi giorni a Manfredonia, e 095323531-e1499702-b173-4b10-9ca4-781ddebba384l’hanno data alle fiamme. Per loro sfortuna l’impresa è risultata del tutto inutile. Gli inquirenti ritengono che fosse loro intenzione rubare pannelli solari contenuti, pare, in altri vagoni. Un commando formato da una decina di persone armate ha preso d’assalto un treno merci proveniente da Bari, nelle campagne del paese dauno, a circa 4 km dalla stazione ‘Campagna’. Insomma nella composizione del convoglio ci sarebbero stati dei cambiamenti all’insaputa dei malviventi che, constatato la mancanza di merce, hanno abbandonato il tratto ferroviario per dileguarsi a mani vuote.

I dispositivi di sicurezza di Trenitalia hanno immediatamente imposto lo stop forzato alla circolazione, inviando alert a tutti i treni in transito lungo la tratta Cerignola-Foggia con una tolleranza di alcuni chilometri.

Sull’episodio indagano gli agenti della Polfer di Foggia e i carabinieri. Sul posto sono intervenuti anche i Vigili del fuoco che hanno spento l’incendio della vettura data alle fiamme dai banditi. Bloccati dall’azione criminale, nel complesso, sette treni passeggeri (regionali, Frecce e Intercity) e cinque treni merci.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*