E-cig, la sigaretta elettronica provoca tumori come quella normale: ecco perché

1

sigaretta-elettronicaLe sigarette elettroniche non sarebbero più salutari rispetto a quelle “tradizionali” che si possono comprare dal tabaccaio. A confermarlo, uno studio condotto dal Roswel Park Cancer Institute di Buffalo, negli Stati Uniti, nel quale si mettono in luce i possibili effetti dannosi che le e-cig apporterebbero all’organismo umano. I ricercatori che si sono occupati di questo studio sulla comparazione di entrambe le tipologie di sigaretta hanno affermato che le particelle di liquido contenuto all’interno delle sigarette elettroniche è in grado di inficiare il tessuto polmonare.

La dimensione di queste particelle è davvero microscopica: si stima, infatti, che siano grandi tra i 9,18 e i 0,27 micron, pertanto più piccole di quelle contenute nelle sigarette normali. Grazie alle loro ridottissime dimensioni, dunque, penetrerebbero ancora più facilmente nei polmoni, per poi attaccarsi agli alveoli.

Infine, le sigarette elettroniche sarebbero ancora peggio di quelle normali, poiché produrrebbero una quantità di formaldeide pari a una sigaretta normale e, pertanto, altamente cancerogena per il corpo umano.