Home » Scienze & Ignoto » Cinquanta orgasmi al giorno: non ce la faccio più

Cinquanta orgasmi al giorno: non ce la faccio più

Amanda-Gryce-orgasmiAmanda Gryce, 22 anni, non ne può più: ha circa 50 orgasmi al giorno e la sua vita è quasi un inferno. Molti pensano che avere frequenti orgasmi possa essere una fortuna, in realtà si tratta di una vera e propria malattia. Si chiama per la precisione sindrome da eccitazione sessuale persistente (Psas), la stessa sindrome che appena una anno fa ha portato una donna della Florida, Gretchen Molannen, 39 anni, a suicidarsi dopo aver convissuto per 16 anni con questo disturbo.

“Una vera e propria tortura – dichiara Amanda Gryce al tabloid inglese The Sun  – Questa situazione influenza completamente la mia vita, è come vivere un incubo dove posso avere fino a cinque o dieci orgasmi in meno di un’ora. Succede ovunque ed è molto imbarazzante, adesso vivo con paura e vergogna. Ho pensato anche al suicidio. Non riesco ad avere un rapporto duraturo con gli uomini, spero almeno che la mia testimonianza possa essere d’aiuto a chi soffre come me”. Altro che fortuna…

Loading...

Altre Storie

Ecco il primo corpo celeste che sembra provenire da un altro sistema solare

Un misterioso oggetto celeste di 150 metri sta attraversando il Sistema solare con un’orbita iperbolica. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *