Home » Primo piano » Coca-Cola: tutti gli effetti negativi un’ora dopo averla bevuta
coca cola

Coca-Cola: tutti gli effetti negativi un’ora dopo averla bevuta

Che la Coca-Cola abbia effetti negativi e nocivi sul nostro corpo è risaputo, ma  l’ex farmacista inglese Niraj Naik ha voluto mettere nero su bianco e ha spiegato sul suo blog cosa succede un’ora dopo averla bevuta. Potrai pensare che in fondo una singola Coca-Cola non può ammazzarti. Questo no, se ne bevi “una tantum” non finirai immediatamente sotto terra. Ma se fai un uso continuativa e smodato della Coca-Cola, allora è meglio conoscere i suoi effetti un’ora dopo averla bevuta.

I primi 20 minuti: una bomba ipocalorica

Dopo aver bevuto una Coca-Coca viene lanciata una bomba ipocalorica nel nostro corpo: una quantità di zucchero pari a dieci cucchiaini, vale a dire l’equivalente del 100% della dose quotidiana consigliata. In condizioni normali una quantità tale di zucchero ci farebbe vomitare, solo l’azione dell’acido fosforico lo impedisce. Nel giro di venti minuti lo zucchero che circola nel corpo è al massimo e viene prodotta una grande quantità di insulina. Contemporaneamente il fegato trasforma lo zucchero in eccesso in grasso.

Dopo 40 minuti euforia ed eccitazione

Entro 30-40 minuti la caffeina è stata completamente assorbita dal nostro corpo, per cui ci sentiamo assolutamente euforici ed eccitati al massimo. Abbiamo le papille dilatate, aumenta la pressione del sangue ed il fegato pompa più zucchero nel sangue. Se non è l’effetto di una droga… poco ci manca.

Un’ora dopo: la perdita di importanti nutrienti per il corpo

Si iniziano a sentire gli effetti diuretici della caffeina, e andiamo in continuazione in bagno. Durante la fase di “espulsione” però eliminiamo importanti nutrienti per il nostro corpo, come ad esempio magnesio, zinco e calcio che non raggiungeranno mai le nostre ossa. Dopo un’ora finisce l’effetto della caffeina, ci sentiamo spossati, irritabili e nervosi. Il corpo ha espulso tutti gli elementi necessari per l’idratazione, quindi paradossalmente la Coca-Cola non toglie la sete, anzi la aumenta. E ovviamente per dissetarci prendiamo un’altra Coca-Cola. Hai capito ora la fregatura? Una singola Coca-Cola non ti ammazzerà, ma tieni presente questi effetti “collaterali” quando la bevi. La cosa migliore per dissetarsi, come da millenni a questa parte, è una sana e rinfrescante bottiglia di acqua.

Loading...

Altre Storie

Morso Ragno shock: Donna in fin di vita a causa del morso del Ragno eremita

Ragno violino: il ragno violino piccolo ragno che vive nelle aree mediterranee, lungo al massimo …

8 comments

  1. Quando si beve CocaCola, o altre bibite: assumiamo zucchero disciolto che non è proveniente dalla barbabietola ma zucchero industriale non meglio specificato. Inoltre nella CocaCola c’è una sostanza “BWO” da poco dichiarata e che ha effetti ancora da scoprire.

  2. ma rispetto alle altre bibite zuccherate,la presenza della caffeina è stata rivalutata,a quanto si credeva prima.

  3. la caffeina è anche molto utile10 fatti interessanti sugli effetti della caffeina – ILaRia Lab
    ilarialab.com/2015/03/05/10-fatti-interessanti-sugli-effetti-della-caffeina/
    05 mar 2015 – Conoscete tutti gli effetti della caffeina sul cervello? Fortunatamente la scienza può dirci tutto sugli effetti di questa magica sostanza.

    • In effetti la caffeina crea benefici o danni a seconda dello studio d’indagine. Negli ultimi dieci anni, abbiamo avuto notizie molto contrastanti. Chi raccomanda un consumo giornaliero di 5/6 espressi al giorno, e chi consiglia di non superare le 3 tazzine al di. Da altri, abbiamo “consigli” sul bere caffé americani/nordeuropei ottenuti con infusioni di acqua calda che producono grandi quantità di bevanda, a parità di caffé impiegato, dovuti proprio al lungo e totale sfruttamento del macinato.

  4. io sono un medico clinico e nucleare da molti anni ho seguito la bibliografia sulla caffeina e mi sono studiati tutti i pro e contro.Equilibratamente mi pare che si debbe escludere ogni catastrofismo in un senso e nell’altro..Ciao gbravin ,e buona domenica

    • Per molti studi e ricerche mediche, bisogna vedere chi è il committente, e analizzarne i risultati. Lo stesso vale per istituti di ricerca che quantificano le intenzioni di voto. Ho 64 anni, e sono cresciuto con la convinzione che il fluoro (fluoruro) addizionato ai dentifrici o acquedotti facesse bene alla dentizione. Alcuni sindaci si vantavano di avere acque nei propri acquedotti comunali fluorurate ad hoc. Oggi ci dicono che il fluoro è cancerogeno. Stesso discorso può essere fatto per pentole antiaderenti, rivestite internamente di Teflon, pellicole trasparenti per alimenti fino all’amianto, utilizzato non solo nell’edilizia ma anche pastiglie freni e ferodi…. Recenti studi ci dicono che lo zucchero contribuisce all’ipertensione. Ciao ghisilbert e buona domenica.

  5. Sono le solite esagerazioni. Inventate certamente da chi ne ha l’interesse. Vedasi le assurdità sulla nutella. E’ ovvio che se si mangia 1 etto di nutella al giorno ingrassi e aumenti la glicemia, specie se mangi normalmente nel corso della giornata. Io spesso bevo la coca cola, ma euforia dopo niente e sete men che meno. Con 0,4 litri di cocacola in un pasto non ho mai avuto l’esigenza di berne altra. E’ ovvio che è sempre meglio l’acqua. La stessa quantità di zuccheri è riscontrabile in qualsiasi bibita (aranciata ecc). In realtà basta non esagerare! Cosa trita e ritrita, ma sempre valida.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *