Home » Politica & Feudalesimo » Comunali 2013 flop 5 Stelle, Becchi: “Vuol dire che la gente sta bene così”

Comunali 2013 flop 5 Stelle, Becchi: “Vuol dire che la gente sta bene così”

paolo-becchi1-tvOltre al fatto che come accade da qualche anno ormai, vadano a votare solo la metà degli italiani aventi diritto, le elezioni comunali 2013 hanno avuto come risultato principale, il crollo del Movimento 5 Stelle. Flop che non ha per nulla stupito il professor Paolo Becchi, intervenuto oggi Agorà: “Avevo previsto il crollo del Movimento 5 Stelle e probabilmente lo sapevano anche Grillo e Casaleggio”, ha detto il docente di Filosofia del diritto all’Università di Genova.

Parlando a Rai 3, poi, Becchi ha aggiunto:

“Un movimento che nasce sulla rete e che ha come motto ‘Web ergo sum’, ossia la rete contro i partiti, è difficile che possa partecipare a elezioni comunali e ottenere un risultato neanche lontanamente paragonabile alle politiche. Non e’ una vittoria dei partiti, è una vittoria di una parte del Paese contro un’altra che voleva il rinnovamento. Il dato esemplare è Siena, che nonostante la vicenda Mps e tutto quello che c’è dietro, continua a votare Pd. Questo vuol dire che una parte dell’Italia è contenta di come questo Paese e’ amministrato. Tuttavia non si perde una guerra perdendo una battaglia”.

Infine, secondo Becchi…

“quello di cui il movimento ha bisogno e’ una strategia, che significa anche entrare in contatto con i media tradizionali”, conclude il professore.

Loading...

Altre Storie

Eman Ahmed, morta la donna più grassa del mondo

Eman Ahmed, morta la donna più grassa del mondo: era ricoverata ad Abu Dhabi. La donna …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *