Home » Primo piano » Coppia lesbo fa causa a banca del seme: non volevano figlia di colore

Coppia lesbo fa causa a banca del seme: non volevano figlia di colore

coppia-lesbo-causa-banca-semeUna coppia lesbo ha fatto causa alla banca del seme alla quale si è rivolta per la fecondazione artificiale. A differenza di quanto accordato, lo sperma fornito non era di un uomo bianco, ma di un donatore nero.

È la storia di Jennifer Cramblett e Amanda Zinkon, rispettivamente di 36 e 29 anni, di cui tutta l’America sta parlando: la coppia dell’Ohio si è sposata a New York nel 2011. Rivoltesi ad una banca del seme, Jennifer è rimasta incinta ma per un banale errore numerico nel donatore (380 anziché 330), la piccola Pyton è nata di colore.

Jennifer e Amanda l’hanno accolta con amore, ma hanno subito fatto ricorso nei confronti della banca del seme, chiedendo tramite avvocati 50 mila euro di risarcimento:

La zona in cui viviamo noi è quasi esclusivamente abitata da bianchi e spesso si verificano episodi di razzismo. Non pensiamo di essere pronte a crescere la nostra Payton qui, sappiamo benissimo cosa si prova ad essere discriminate per il proprio orientamento sessuale ma non per il colore della pelle.

[jwplayer player=”1″ mediaid=”14961″]
Loading...

Altre Storie

Batterio Killer pseudomonas aeruginosa nell’acqua minerale: I lotti e marca ritirati dal mercato

Il Ministero della salute ha pubblicato il richiamo di otto lotti di acqua minerale prodotta da Fonte Cutolo …

One comment

  1. Se li vanno a cercare col lanternino.Poi mugugnano:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *