Dal 15 novembre obbligo di catene a bordo o pneumatici invernali

catene_neveDa martedì 15 novembre ritorna l’obbligo di avere pneumatici da neve o catene bordo sulla rete autostradale. Le ordinanze si applicano ai veicoli a motore, esclusi i ciclomotori a due ruote ed i motocicli che, però, non possono circolare in caso di neve o ghiaccio sulla strada.

Per far fronte all’emergenza neve, sulle tratte autostradali gestite dalla società Autostrade per l’Italia saranno attivate sale radio (9), lame spazzaneve (990), spargitori di sale (176), innaffiatrici di cloruri di calcio (148), mezzi per la pulizia o lo sgombero neve di aree di servizio (181), aree di parcheggio e piazzali di stazione (181), mezzi combinati per lo spargimento di cloruri e lo sgombero neve (271), carri pesanti in presidio per il soccorso di mezzi con massacomplessiva superiore alle 7,5 (30), depositi strategici di cloruro di sodio (8).

“Le gomme invernali e le catene fanno la loro parte”, spiega Autovie Venete in un comunicato, “Autovie si impegna a prevenire la formazione del ghiaccio e a pulire tempestivamente il manto stradale in caso di precipitazioni nevose, ma per un viaggio sicuro – in condizioni meteo difficili – è fondamentale adottare uno stile di guida prudente e responsabile”.

Dal 15 novembre 2016 al 15 aprile 2017 gli utenti della strada devono quindi equipaggiare i propri veicoli con gli opportuni mezzi antisdrucciolevoli (catene) o gli speciali pneumatici da neve al fine di non costituire pericolo o intralcio per la circolazione.

Gli pneumatici invernali che possono essere impiegati sono quelli omologati secondo la direttiva 92/23/Cee del Consiglio della Comunità Europea e successive modifiche, ovvero secondo il corrispondente regolamento Unece, muniti del previsto marchio di omologazione.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*