Home » Economia & Caste » Decreto del Fare… danni: il governo Letta salva i super stipendi dei manager pubblici

Decreto del Fare… danni: il governo Letta salva i super stipendi dei manager pubblici

Prime Minister Designate Enrico Letta Presents New Italian GovernmentUna norma approvata dal Governo Monti lo scorso mese di Dicembre, limitava gli stipendi dei manager delle società controllate dallo Stato, che non avrebbero potuto guadagnare più del primo presidente della Corte di Cassazione, ossia circa 300 mila euro l’anno. Il provvedimento, però, salvava i soliti amici, ovvero coloro i quali stavano alla guida di Poste, Ferrovie dello Stato, Anas e Rai, che avrebbero potuto continuare a guadagnare milioni di euro all’anno.

Nel decreto del Fare (danni), avrebbero dovuto esserci proprio i tagli agli stipendi di questi manager, ma il governo Letta a maggioranza PD-PDL e Monti, ha appositamente inserito un “non” nell’emendamento, che di fatto salva gli stipendi dei super manager delle aziende sopra indicate. Nel nuovo testo, infatti, si legge che il taglio allo stipendio si applica anche alle “società che non svolgono servizi di interesse generale, anche di rilevanza economica”. Un “non” che guarda caso viene inserito a due giorni dall’assemblea di Ferrovie dello Stato che confermare Mauro Moretti al vertice. Nei primi di agosto, invece, si terrà anche quella dell’Anas, e poi tra qualche mese alle Poste.

Insomma, mentre l’Italia va a rotoli i sacrifici vengono chiesti solo ai cittadini, mentre i super-manager potranno continuare ad ingrassarsi.

Foto Getty Images – Tutti i diritti riservati

Loading...

Altre Storie

Cane molecolare trova il cancro prima delle anilisi mediche

Diagnosticare un tumore solo annusando una persona. Il cane Liù è stato addestrato a scovare …

One comment

  1. Piccolo Scrivano Malandrino

    Dire (la cosa che fanno meglio);
    Fare (danni, appunto);
    Baciare (le mani; dei loro mandanti internazionali));
    Lettere (di licenziamento, l’unica cosa che abbonda in Italia);
    Testamento (ci conviene farlo in fretta).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *