Home » Scienze & Ignoto » Dimagrire giocando, ora si può

Dimagrire giocando, ora si può

Si avvicina la prova costume così un po’ tutti cominciano a stare attenti alla linea, mangiando con più raziocinio e facendo un po’ di movimento in più rispetto ai mesi freddi. Dall’America, intanto, arriva un gioco che permetterà (o almeno così promette) di dimagrire “giocando”. Ideato da Michael Paolini, creatore di software dell’Ibm ad Austin, Texas, il gioco permetterà di vincere dei premi reali in cambio di una vita ed una alimentazione sana. Il videogame è pensato per combattere i disturbi dell’obesità, dando un controllo costante ai giocatori ai quali verranno assegnati punti per una dieta ipocalorica, mentre saranno sottratti punti nel caso non abbiano resistito ad una bella fettona di torta. I premi? All’inizio si tratterà di contanti (ad esempio, 50 centesimi per una bella insalata) oppure biglietti del cinema ed altri sconti per attività di vario genere.

Tutti capiscono i soldi in contanti ed è per questo che la versione iniziale dà premi in denaro – ha detto l’ideatore Michael Paolini – Ma gli utenti possono anche guadagnare biglietti per il cinema o animali di FarmVille da usare nei giochi online. D’altronde è sempre più frequente l’uso di postare sui social media il proprio peso giornaliero, i miglioramenti della propria forma fisica, quello che si mangia, ricevendo incoraggiamenti e commenti dagli amici di rete.

Fonte: Sentio

Loading...

Altre Storie

Ecco il primo corpo celeste che sembra provenire da un altro sistema solare

Un misterioso oggetto celeste di 150 metri sta attraversando il Sistema solare con un’orbita iperbolica. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *