Home » Lavoro & Schiavitù » Disoccupato suicida, i vigili: “Ammazzati più in là”

Disoccupato suicida, i vigili: “Ammazzati più in là”

la-fata-suicidioIncredibile retroscena svelato ieri sera dalla trasmissione Tv ‘Chi l’ha visto?’. È stata raccontata la storia di Salvatore La Fata, l’operaio edile di 53 anni che lo scorso 19 settembre si è dato fuoco a Catania dopo aver perso il posto di lavoro.

Dopo 20 giorni di atroci sofferenze in ospedale, l’uomo è morto per le ustioni di secondo grado riportate sul 60% del corpo. Durante la trasmissione condotta da Federica Sciarelli, si sono state alcune testimonianze che comprometterebbero la posizione dei vigili urbani. La Fata, infatti, dopo essere rimasto disoccupato, aveva iniziato a vendere frutta e verdura come ambulante, ma i vigili urbani gli hanno sequestrato la merce.

A quel punto, l’uomo ha minacciato, come poi ha realmente fatto, di togliersi la vita e la risposta dei vigili è stata: “Se devi darti fuoco con la benzina, fallo più là”. Senza parole.

Loading...

Altre Storie

Acqua minerale contaminata: Otto lotti ritirati

Il Ministero della salute ha pubblicato il richiamo di otto lotti di acqua minerale prodotta da Fonte Cutolo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *