Home » Politica & Feudalesimo » Don Nicola, il prete di 79 anni candidato alle comunali nel napoletano

Don Nicola, il prete di 79 anni candidato alle comunali nel napoletano

Don Nicola De MariaAlle prossime elezioni amministrative, in programma il 26 e il 27 maggio, sarà protagonista anche un sacerdote. Alla “tenera” età di 79 anni Don Nicola De Maria, il rettore della chiesa di San Biagio, a Sant’Agnello (Napoli), è candidato alle elezioni comunali del piccolo centro della Costiera sorrentina. Il sacerdote ha optato per una lista civica che fa capo ai «Cristiani Democratici», con candidato sindaco Rosario Salerno. Ogni sera, Don Nicola De Maria tiene un comizio in una delle frazioni collinari del Comune o in riva al mare. Ma lo fa «dopo aver trascorso una giornata a pensare al prossimo». Almeno così afferma.

Ma quali sono le ragioni che lo hanno indotto a mettersi in gioco in prima persona nel grande agone della politica?:

«Sono state le parole di Papa Francesco. Lui ha detto: uscite dalle chiese e interessatevi dei vostri fedelì. Io lo faccio ogni giorno – aggiunge – non sa quanta gente viene qui in chiesa a chiedere aiuto. Cosi do loro un pò di soldi, li aiuto come posso. Lo sa che cosa fa la Chiesa, qui in costiera? Distribuisce i pasti ai più poveri. Ma lo fanno i volontari. Loro, i preti, non si vedono alle mense. La trovo una carità pelosa. Invece bisogna ascoltare le persone, stare in mezzo a loro, darsi da fare. Soprattutto in favore dei giovani e dei bambini. Sono il nostro futuro».

E intanto dà appuntamento al suo comizio di stasera. «Nessuno si occupa veramente delle persone, dei giovani – ripete – io mi sono messo in gioco, desidero fare quanto più possibile. Come ho sempre fatto, del resto». Ma non tutti in paese l’hanno presa bene. Alcuni fedeli hanno protestato. «Non si può mischiare il sacro con il profano, e non è possibile che il suo manifesto elettorale sia affisso vicino alla chiesa», dicono in diversi. Qualcuno altro, invece, come Marcello De Maio, annuncia: «lo voterò per protesta verso i politici. Devono impegnarsi invece di fare i loro comodi». Non si è ancora pronunciata sulla vicenda l’ Arcivescovo di Sorrento-Castellammare di Stabia, Mons. Francesco Alfano. Interpellata dall’Ansa, la Curia Arcivescovile ha replicato con un «no comment».

Fonte: Leggo.it (Foto tratta da Napoli Repubblica.it)

Loading...

Altre Storie

Maltempo Toscana, allerta rossa: scuole chiuse in quasi tutta la Regione [ELENCO]

Toscana nella morsa del gelo e del maltempo, con forte rischio neve. La Protezione Civile ha infatti diramato un’allerta rossa, in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *