Donatore di sperma ideale, le donne lo vogliono timido ma intelligente

0

Quali caratteristiche dovrebbe possedere il donatore di sperma ideale secondo le donne? Insomma meglio un figlio come Cristiano Ronaldo o uno come Mark Zuckerberg? L’uomo che risulta essere intellettuale, timido e intelligente è il prototipo di padre che le donne cercano più di ogni altro sul mercato online delle donazioni. Sfaldano tutti i miti secondo cui le donne sono in generale attirate dall’arroganza, o dagli uomini che ostentano un’eccessiva sicurezza di sé. Attenzione però a non travisare le conclusioni: i dati emersi non definiscono i tratti dell’uomo ideale, bensì del figlio o figlia ideale. Dal momento che le potenziali madri vedono nel donatore di sperma tutti quei caratteri ancora in nuce che vorrebbero che i propri figli maturassero. E così si prospettano generazioni di timidi (dietro il quale si potrebbe leggere educati?) figli, ma dall’intelligenza viva e stimolante che può permettergli di raggiungere alti obiettivi.

Gli uomini devono vendere e promuovere se stessi per le donne, e gli uomini estroversi dovrebbero essere meglio a farlo. Ma ciò che risulta è in realtà il contrario“, ha spiegato Stephen Whyte, uno dei ricercatori della Queensland University of Technology in Australia che hanno condotto lo studio. I risultati della ricerca, rielaborati insieme al collega Benno Torgler sono stati pubblicati sulla rivista internazionale Applied Economics Letters.
Il mercato dei donatori online funziona in modo diverso rispetto alle cliniche, dal momento che esso facilita una maggiore interazione tra il destinatario e il donatore, permettendo in tal modo alle donne di scegliere i tratti del padre (e del figlio) e ai ricercatori di indagare a fondo le singole caratteristiche della personalità del donatore.
donatori di sperma
I dati per lo studio sono stati raccolti da 56 uomini tra il 2012 e il 2013, selezionati sul mercato online. I partecipanti, al momento dello studio, avevano un’età compresa tra 23 e 66 e provengono dai seguenti paesi da Australia, Canada, Gran Bretagna, Italia, Svezia e Stati Uniti.
Le donne sono molto meno propense a scegliere lo sperma di uomini, dal comportamento irritabile o imbarazzante, ma allo stesso tempo quelli dotti di una personalità vivace ed estroversa sono tra i meno scelti“, ha dichiarato sempre Whyte.
La ricerca ha già dimostrato [altrove] che gli esseri umani sono bravi a giudicare i tratti della personalità, nonché i livelli di intelligenza tramite l’esposizione anche solo minima di un aspetto e un comportamento, e i nostri risultati sembrano certamente sostenerlo“, ha spiegato Whyte.
Lo studio ha anche rivelato un altro dato molto interessante: circa il 73 per cento delle donne hanno continuato a tenere con il donatore di sperma un contatto di tipo telefonico, tramite e-mail, e via posta; alcune addirittura hanno deciso di mettere in collegamento video il donatore con il figlio.

Loading...
SHARE