Home » Scienze & Ignoto » Dormire nudi aumenta il numero degli spermatozoi
sperma

Dormire nudi aumenta il numero degli spermatozoi

Decidere di dormire nudi fa bene, se vogliamo restare fertili, perché durante la notte aumenta la quantità di spermatozoi prodotta

Quando si va a letto, sopratutto durante i mesi freddi dell’anno si tende a coprirsi molto, avvolgendosi in coperte e piumoni e indossando pigiami pesanti, spesso anche di lana. Facendo così crediamo di combattere il freddo e soprattutto di riposare nel modo migliore, ma adesso gli esperti dicono che non è proprio come crediamo.

Anzi una nuova opinione è appena sorta in merito e secondo questa sono soprattutto gli uomini a subirne gli effetti negativi; infatti se essi vogliono aumentare il loro numero di spermatozoi e quindi restare fertili devono dormire nudi durante la notte.

Come si è evinto da uno studio condotto dal National Institute of Child Health e Development and the Stanford University, uomini che portano i boxer durante il giorno ma dormono nudi durante la notte hanno il 25 per cento in meno rispetto agli uomini frammentazione del DNA che indossano boxer attillati giorno e notte.

Lo studio si è basato sulle attitudini di 500 uomini, che sono stati seguiti per un periodo di 12 mesi, facendo attenzione all’uso della biancheria intima e alla qualità degli spermatozoi che da queste scelte ne deriva

Agli uomini che sperano che vogliono aumentare la loro fertilità si consiglia vivamente di dormire nudi, e parimenti di indossare durante le ore del giorno un paio di boxer non troppo stretti.

Dormire nudi non porta benefici solo agli uomini, ma anche le donne dovrebbero farlo, poiché le donne che dormono nude hanno lieviti meno probabilità di soffrire di infezioni alle zone genitali.

Inoltre restare nudi a letto aiuta anche a dormire meglio. La temperatura corporea normalmente scende, quando si va a dormire, tuttavia se si sta avvolti tra le lenzuola e al caldo il vostro corpo potrà trovare maggiori difficoltà a raggiungere la temperatura ottimale per il sonno. Ciò avrà come effetto maggiore quello di vivere una notte disturbata.

Loading...

Altre Storie

Vitamina D, livelli bassi possono portare alla Sclerosi Multipla

Oggi parleremo di quali sono i rischi della carenza da vitamina D. Come forse saprai, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *