Home » Cronaca & Calamità » Ebola, contagiato italiano in Sierra Leone: sta tornando a Roma

Ebola, contagiato italiano in Sierra Leone: sta tornando a Roma

ebola-sierra-leoneEbola: c’è il primo contagiato italiano in Sierra Leone. Si tratta di un medico di Emergency, che in queste ore tornerà in Italia per essere ricoverato all’Istituto Spallanzani di Roma. Il dottore, che stava lavorando presso il Centro per malati di Ebola di Lakka in Sierra Leone, sarebbe comunque in buone condizioni.

Emergency conferma il contagio, così come il fatto che tutti coloro che operano presso il Centro, segue il protocollo di protezione per evitare il contagio dal virus ebola. Il Ministero della Salute, informa:

Abbiamo avuto nel pomeriggio di ieri notizia dall’ONG Emergency di un medico italiano positivo al virus Ebola in Sierra Leone. Sono state immediatamente attivate l’Unità di crisi della Farnesina e l’Aeronautica Militare per le conseguenti attività operative ed il trasferimento del paziente presso l’Istituto Nazionale per le malattie infettive Lazzaro Spallanzani.

Il viaggio è stato organizzato seguendo tutti i protocolli in modo tale da garantire la quarantena così come le tempestive cure del caso nei confronti del paziente.

[jwplayer player=”1″ mediaid=”15509″]

Foto: BBC.com

Loading...

Altre Storie

Cane molecolare trova il cancro prima delle anilisi mediche

Diagnosticare un tumore solo annusando una persona. Il cane Liù è stato addestrato a scovare …

One comment

  1. orta vediamo cosa valiamo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *