Ebola, gli esperti lanciano l’allarme: ”rischio pandemia”

0
Foto: fidelityhouse.eu
Foto: fidelityhouse.eu

Il virus dell’Ebola prende il suo nome da una valle presente nella Repubblica Democratica del Congo, ed è proprio la zona dove venne isolato per la prima volta, quando quel paese veniva ancora denominato Zaire. L’incubo di quella malattia non s’è mai spento del tutto in Africa ed adesso potrebbe colpire anche il resto del mondo.

È questo l’allarme lanciato dagli esperti britannici, dopo che il virus ha colpito anche due volontari americani. Il contagio è avvenuto durante un volo sulla Airlines in Liberia, uno tra i paesi più flagellati dall’Ebola. La malattia presenta vari sintomi come vomito, diarrea, mal di testa e mal di gola, quasi come se si trattasse di una normale influenza, fino a sfociare in una febbre emorragica, molto pericolosa per l’uomo: il tasso di mortalità varia infatti dal 50 all’89%.