Home » Scienze & Ignoto » Ecuador: Vulcano Cotopaxi erutta dopo 140 anni: allarme
vulcano

Ecuador: Vulcano Cotopaxi erutta dopo 140 anni: allarme

Ecuador, eruzione del vulcano Cotopaxi. l’ultima attività risaliva al 1877. L’istituto di geofisica avverte:”è uno dei vulcani più pericolosi al mondo”

L’eruzione del vulcano Cotopaxi in Ecuador, a 45 chilometri da Quito, capitale del paese, potrebbe rappresentare un rischio da non sottovalutare per gli abitanti delle zone limitrofe.
Secondo l’istituto di Geofica si tratta di uno dei vulcani più pericolosi al mondo.

Il Cotopaxi ha eruttato per la prima volta ieri, come non faceva dal lontano 1877. In seguito alla prima e più furiosa esplosione, ve ne sono state altre minori nel corso della giornata.
Una nube di cenere scura, alta otto chilometri, si è sollevata dalla sommità del vulcano, che si erge a 6000 metri sopra il livello del suolo.

Il governo di Quito ha già disposto la distribuzione di 2,3 milioni di mascherine chirurgiche per tutti i cittadini dell’Ecuador che vivono nel raggio d’azione del vulcano.

Secondo il parere dell’istituto di Geofisica, due sono gli elementi che renderebbero il vulcano Cotopaxi più pericoloso di tanti altri:
la quantità di neve sulla sua cima ma soprattutto la vicinanza a centri urbani densamente popolati.

Il governo dell’Ecuador sta monitorando attentamente la situazione, ma non ha ancora ritenuto il caso di disporre l’evacuazione.

Il Cotopaxi è uno degli 8 vulcani attivi presenti sul territorio, tenuto sotto stretta osservazione dai geologi.

Loading...

Altre Storie

Vitamina D, livelli bassi possono portare alla Sclerosi Multipla

Oggi parleremo di quali sono i rischi della carenza da vitamina D. Come forse saprai, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *