Home » Lavoro & Schiavitù » Fornero, lacrime di coccodrillo, nuove ideologie, i creduloni

Fornero, lacrime di coccodrillo, nuove ideologie, i creduloni

Da tempo è una donna molto potente, come dimostra il clamoroso numero di incarichi prestigiosi che ha sommato. Eppure, fino a quando non le uscirono quelle ormai famose lacrime, nessuno – al di fuori di una stretta cerchia di ‘addetti ai lavori’ – sapeva chi fosse. L’esaltazione di Elsa Fornero fu praticamente unanime. Quella lacrime – si teorizzava sui fogli di destra, sinistra e centro, e sul web – erano la dimostrazione che il governo Monti era di un’altra pasta rispetto a quello precedente. Quelle lacrime erano sinonimo di una sensibilità verso lavoratori e pensionati mai vista prima.

Noi, dal primo momento, siamo stati molto diffidenti verso quel poco d’acqua fuoriuscito dal corpo del ministro del welfare. La Fornero, in conferenza stampa, presentava una riforma delle pensioni che cambiava radicalmente la vita degli italiani. La cambiava in peggio. Perché, detto in parole semplici, più che di una riforma, si è trattato di abbassamento bello e buono delle pensioni più misere. Ministri, parlamentari e giornalisti da salotto, ancora oggi, girano attorno alla questione. Ma il succo non cambia: dipendenti e operai dovranno lavorare di più per percepire molto di meno.

Si è detto che la ‘riforma’ è stata fatta per favorire i giovani, garantendo loro un futuro. Balle a cui solo gli sciocchi possono credere. La riforma ha come unico scopo quello di aumentare gli anni di lavoro (per chi ce l’ha) e abbassare drasticamente il reddito dei pensionati. Eppure i sondaggi ci dicono che la fiducia nel governo Monti è a un clamoroso 60%. Roba che Prodi, Berlusconi e qualunque altro esecutivo europeo si sognavano o si sognano. Insomma, i “tecnici” abbattono lo stato sociale, prosciugano i redditi, cancellano i diritti. Eppure gli italiani sono soddisfatti. Evidentemente, la nuova ideologia per cui gli operai da 1200 euro e i pensionati da 600 euro sono i privilegiati da randellare, mentre le caste non vanno disturbate, ha fatto breccia.

Loading...

Altre Storie

Richiamato lotto di porchetta di Ariccia Igp per rischio microbiologico

Ma negli ultimi giorni è nato l’allarme sul prodotto sottovuoto a marchio Fa.Lu.Cioli… Sul sito del …

One comment

  1. Tutto il mio disprezzo per la signora