Eruzione vulcano Calbuco: allarme in Cile e Argentina (Video)

Paura in Cile e Argentina per l’eruzione improvvisa del vulcano Calbuco: disagi al traffico aereo a causa delle nubi di cenere, evacuate già migliaia di persone. Il vulcano, dopo ben 42 anni di inattività, è tornato a fare la voce grossa facendo scattare l’allerta rosso in Cile: dopo una rapida consultazione con gli esperti, le autorità locali hanno deciso di evacuare preventivamente la popolazione che occupa un’area a circa mille chilometri a sud di Santiago.

Il vulcano Calbuco si trova ad un’altitudine di 2mila metri tra i comuni di Puerto Montt e Puerto Varas ed è considerato il terzo più pericoloso tra i 90 che attraversano il territorio cileno. Allerta anche nel territorio argentino, dove sono stati sospesi i voli da e verso la città limitrofa di Bariloche. Evacuate 1.500 persone circa nella località di Ensenada, dove nelle prossime ore dovrebbe giungere in visita la presidente Michelle Bachelet.

L’eruzione del vulcano Calbuco in timelapse

[jwplayer player=”1″ mediaid=”17651″]

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *