Home » Politica & Feudalesimo » Expo 2015: pubblicità sui foglietti della messa (Video)

Expo 2015: pubblicità sui foglietti della messa (Video)

La pubblicità di Expo 2015 sui fogliettini della messa: è la denuncia del deputato Alessandro Di Battista del Movimento 5 Stelle. Nel corso di un intervento alla Camera datato 4 maggio, il parlamentare pentastellato porta in parlamento il messalino che la Chiesa Cattolica ha fatto stampare e diffondere nelle parrocchie, nel quale all’ultima pagina vi è un invito ai fedeli che recita: ‘Diamo un’anima all’Expo’.

Una pubblicità quantomeno discutibile, evidenzia Di Battista, che accompagna la sua denuncia con le seguenti parole:

Expo un’anima ce l’ha e si chiama corruzione: quattro principali appalti sotto indagine della magistratura. Expo l’anima ce l’ha e si chiamano black bloc, lasciati stranamente indisturbati a fare il loro porco comodo a Milano e stranamente le forze di polizia non sono intervenute e hanno macchiato una manifestazione che aveva delle sue ragioni. L’anima l’Expo ce l’ha e si chiamano oltre 10 miliardi di denaro pubblico utilizzato per cementificare quando poteva essere utilizzato per bonificare l’area dell’Ilva, dove i bambini muoiono di cancro. L’Expo l’anima ce l’ha e si chiama Mc Donald’s e Coca Cola: cibo e bevande di merda, che non servono a nutrire il pianeta, ma impoveriscono il pianeta. Speriamo che il Santo Padre, che rispettiamo e che è attento alle tematiche della corruzione, faccia pulizia anche nella sua Chiesa, piena di mercanti e di farisei”.

Prima di chiudere il suo intervento, Di Battista – ripreso dal presidente della Camera per aver proferito la parola “merda” – ha citato anche il passo del Vangelo di Luca, nel quale Gesù dice:

La mia casa sarà casa di preghiera, ma voi l’avete trasformata in una caverna di ladri.

Di Battista mostra la pubblicità di Expo sul messalino

[jwplayer player=”1″ mediaid=”17818″]
Loading...

Altre Storie

Streaming Gratis Juventus – Fiorentina Rojadirecta

La partita Juventus – Fiorentina   inizierà alle 20:45 allo Stadium di Torino, è l’anticipo della terza …

One comment

  1. NON CI CREDO: DEVO VEDERE IL PDF

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *