Facebook lancia gli Instant Video per fare video chiamate su Messanger: vediamo come funziona

Nel suo nuovo aggiornamento, Facebook Messenger aggiunge un’interessante funzionalità in chat, si tratta di Instant Video. Dopo le dirette video pubblicate sulla bacheca personale, il social network dà il via a un piccola novità tramite messaggi privati.

Rimani aggiornato su tutte le novità del mondo tech, seguici anche su Facebook

Instant Video permette d’inviare via streaming, messaggi all’interno di chat sia su dispositivi Android, sia su device iOS. Quali sono i passaggi per usufruire del nuovo aggiornamento di Facebook Messenger?

Per poter effettuare una diretta streaming via Messenger, basterà installare tramite App Store e Android la versione più aggiornata del software. Una volta dentro Facebook Messenger sarà possibile accedere alla nuova funzionalità cliccando sull’icona della videocamera. La condizione necessaria per poter comunicare con il nuovo Instant Video è quella di avere la chat privata aperta sulla conversazione avviata con il contatto prescelto. All’interno di una chat personale è possibile avviare una o più dirette. Il destinatario del messaggio video live può infatti decidere di rispondere a sua volta con una diretta.
Mittente e destinatario saranno quindi abilitati nella stessa chat per l’invio di uno o più filmati. Dopo Instagram, anche Facebook si adegua al trend del momento lanciato da Snapchat. A breve potremmo, il social network potrebbe lanciare filtri innovativi per personalizzare ulteriormente le chat con gli amici come lenti per selfie e face swap.

Instant Video, questo il nome della nuova funzione che sbarca su Facebook. Consentirà di registare filmati in diretta dalla classica chat del famoso Social Network.

Si tratta fondamentalmente di una videochiamata, con la comunicazione tra gli utenti che avverrà live. Per poter lanciare il video ci sarà bisogno di avere installato sullo smartphoneiOS o Android l’ultimo aggiornamento di Facebook Messenger . Nella chat comparirà un’icona per far partire la videochiamata con gli utenti che stanno partecipando alla conversazione. Inizialmente, l’interlocutore potrà vedere solo le immagini e in un secondo momento attivare l’audio. Anche il compagno di chat, a sua volta, potrà decidere o meno se attivare una sessione di live oppure continuare a scrivere. Unico neo è che Instant Videofunziona solo se i partecipanti hanno la conversazione aperta sul proprio dispositivo. In caso contrario l’utente dovrà accontentarsi dei canonici messaggi scritti. 

 E’ una novità che somiglia molto ai video in diretta di Snapchat. Zuckemberg deve aver notato il successo della funzione, decidendo così di portarla anche su Facebook che vanta un’utenza decisamente più consistente. Cambia la maniera d’interagire, con il live che subentra al classico gap temporale della messagistica.

Già nel 2015 Facebook Messenger aveva provato ad inserire i video nelle chat, cercando di contrapporsi al colosso mondiale delle chiamate e videochiamate online, Skype.

Questa la dichiarazione ufficiale rilasciata da Facebook: La videochiamata è un prodotto ancora relativamente nuovo, e fino a poco tempo fa riservato solo alle occasioni speciali. Instant Video è solo il riflesso dell’ubiquità dei video; dovevamo attendere semplicemente di avere la capacità di usufruirne in tempo reale, per tutto il tempo“.

Il nuovo aggiornamento di Messenger, disponibile per il download gratuito su iOS e Android, introduce gli Instant Video, una funzionalità in grado di rendere ancora più piacevoli le conversazioni con i propri amici e parenti.

Il team di sviluppatori al lavoro su Facebook ha da poche ore rilasciato su App Store e Google Play Store un nuovo aggiornamento della popolare applicazione di messaggistica istantanea Facebook Messenger. L’update, disponibile per il download gratuito su iOS e Android, introduce gli Instant Video, una nuova funzionalità in grado di rendere ancora più piacevoli le conversazioni con i propri amici e parenti. Grazie alla novità, infatti, quando entrambi i partecipanti ad una conversazioni risulteranno attivi su Messenger, si noterà che l’icona in alto a destra della videocamera inizierà a lampeggiare.

Con un veloce tap si potrà avviare un live video, che si differenzia dalla tradizionale videochiamata poiché partirà all’istante, senza la necessità che l’interlocutore accetti la chiamata. Ovviamente se il destinatario non cliccherà sul tasto verde per rispondere all’Instant Video la sua videocamera resterà disattivata ma potrà comunque vedere quello che sta facendo la persone che ha chiamato. Interessante sottolineare che inizialmente l’Instant Video partirà con il microfono disattivato, sarà quindi necessario un ulteriore click per attivare l’audio.

Subito dopo il rilascio di questa novità, al momento in fase di rollout in tutto il mondo, molti utenti hanno visto gli Instant Video di Facebook Messenger come una feature copiata da Snapchat, staremo dunque a vedere come verrà valutata dagli utenti della nota app di instant messaging. Con gli Instant Video di Messenger sarà dunque possibile condividere con amici e parenti momenti particolari o anche utilizzare il servizio per farsi consigliare da un amico, ad esempio, quale regalo acquistare o semplicemente mostrare in pochi istanti quello che si sta facendo.

Avviare un un Instant Video su Facebook Messenger è molto semplice e veloce, la prima cosa da fare è aggiornare l’applicazione per smartphone all’ultima versione rilasciata ed aprire una conversazione. A questo punto, se anche l’altro utente della chat è attivo su Messenger, si noterà l’icona della videochiamata in alto a destra in movimento, questo indicherà la possibilità di attivare un live video. Con un semplice tap sull’icona si attiverà la propria fotocamera e sarà così possibile mostrare all’interlocutore quello che si sta facendo. Il destinatario visualizzerà un breve riquadro con il video e potrà decidere se attivare la videocamera del proprio smartphone o continuare a chattare senza rispondere all’Instant Video.

loading...
loading...

Lascia una tua opinione

Rispondi o Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*