Home » Politica & Feudalesimo » Finanziamento pubblico ai partiti: M5S chiede sospensione, PD e PDL votano contro e si pappano tutti i soldi

Finanziamento pubblico ai partiti: M5S chiede sospensione, PD e PDL votano contro e si pappano tutti i soldi

ITALY-POLITICS-GOVERNMENT-SENATEUn altro giorno indegno per il Parlamento italiano quello di ieri, con la maggioranza di PD e PDL ancora arroccata a difendere i privilegi della casta. Il Movimento 5 Stelle a portare in aula alla Camera una mozione per sospendere il finanziamento pubblico ai partiti nella rata di luglio, per utilizzare i soldi per dare una boccata di ossigeno a qualche italiano in difficoltà. Niente da fare, centro-sinistra e centro-destra, ormai sempre più un unico partito, bocciano la mozione e continuano a papparsi tutti i soldi. Chi se ne frega se gli italiani non arrivano a fine mese e dopo l’estate il Paese va definitivamente KO?

I deputati grillini per protesta non hanno partecipato al voto sulle altre mozioni e hanno elargito ai colleghi mangioni fotocopie di banconote da 500 euro. In fondo, loro sono lì solo per quello: i soldi. La protesta è poi continuata fuori da Montecitorio con un sit in di protesta, mentre Beppe Grillo twittava: “I partiti si tengono i soldi: 91.354.339 euro”.

Foto Getty Images – Tutti i diritti riservati

Loading...

Altre Storie

Napoli shock: Muore paziente, parenti scatenano rissa calci e pugni a infermiere e vigilantes

Quattro infermieri, due medici e un vigilante sono stati aggrediti ieripomeriggio al pronto soccorso dell’ospedale …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *