Finge di essere Nicki Minaj al 999: arrestato

Irlanda, chiama ripetutamente il 999 fingendo di essere Nicki Minaj: viene arrestato per abuso di chiamate d’emergenza

Stephen Brown, un ventiquattrenne di Crumlin, Irlanda del Nord, è stato arrestato per aver, nel gennaio 2015, chiamato ripetutamente il numero d’emergenza del 999 identificando se stesso come l’attrice e cantante statunitense Nicki Minaj.
L’uomo aveva in un primo momento chiamato il 999 spiegando di essere minacciato da due aggressori. Successivamente, avrebbe ritrattato tale versione, aggiungendo però ai fatti la presenza di un Poltergeist in salotto. Il tutto dichiarando di essere la Minaj.

Già 8 mesi prima dei fatti a Brown era stato imposto un ASBO, una misura di sicurezza in vigore nel Regno Unito volta a vietare a soggetti pericolosi determinati atteggiamenti o la frequentazione di un luogo.

La sentenza emessa dalla corte della Contea di Antrim ha condannato Brown a 8 mesi di carcere. L’avvocato difensore dell’uomo è riuscito ad ottenere una riduzione di 4 mesi della pena per i manifesti problemi psicologici dell’assistito.
Il legale ha spiegato che Brown è un alcolizzato cronico, sofferente di manie di persecuzione e, testuali parole riportate dal quotidiano di Belfast, “è il peggior nemico di se stesso”.

loading...
loading...

Lascia una tua opinione

Rispondi o Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*