Frattamaggiore, guardia spara e uccide cane davanti ai bambini

0

frattamaggioreÈ stata una mattinata davvero difficile per molti abitanti di Frattamaggiore, in provincia di Napoli. Nella villa comunale del paese, infatti, una guardia giurata ha sparato contro un cane, uccidendolo sotto gli occhi increduli di tutti, tra cui numerosi bambini. I motivi di tale uccisione, secondo numerose testimonianze, sembrerebbero scaturiti da un attacco del cane nei confronti di un suo simile di minor stazza, dopo che il padrone l’aveva lasciato senza guinzaglio.

Secondo i testimoni della villa comunale di Frattamaggiore, in realtà, il cane ucciso era solito giocare in questo modo con i suoi simili, tanto da essere amato e conosciuto da molti abitanti del posto. Masaniello, lo sfortunato meticcio protagonista di questa storia, aveva compiuto nove anni proprio qualche settimana prima. Secondo altre indiscrezioni la guardia giurata sarebbe stata successivamente assalita dai presenti dopo l’accaduto. Le indagini sono tutt’ora in corso.

Foto: ultimenotizieflash.it