Australia: Gemelli prematuri si tengono stretti per mano, il video fa il giro del mondo sui social

Quando si dice una famiglia è unita. Mentre il papà si gode un po’ di tempo con i suoi gemelli appena nati, assiste a un momento magico: i due gemellini si prendono per la prima volta per mano. I due bimbi nati prematuri a 28 settimane di gestazione si chiamano Kristiana e Kristian. Il video è stato ripreso dalla mamma, Anthea Jackson-Rushford di Melbourne, Australia.

La prima volta che i piccoli – chiamati Kristian e Kristina – si sono incontrati, il maschietto ha preso per mano la sorella gemella e non si sono più lasciati andare. Il video fa il giro del web.

Nonostante le avversità i gemelli pesavano circa due kg ciascuno e, messe da parte le preoccupazioni per la loro salute, il padre li stava coccolando quando i due hanno avvicinato le mani per stringerle. “E’ incredibile” si chiede la neomamma nel video, che dopo averlo postato su Facebook ha ottenuto quasi 10 milioni di visualizzazioni e migliaia di condivisioni.

Sono nati prematuri a 28 settimane di gestazione. Il video è stato ripreso dalla mamma,Anthea Jackson-Rushford di Melbourne, Australia.

Gemelli prematuri si tengono stretti per mano.

Orta di Atella, grande festa di compleanno per i sei gemellini… Un autentico miracolo perché nati prematuri, ad appena sei mesi. L’associazione Genitin, fondata nel 2003 da alcuni genitori che hanno avuto figli prematuri, aiuta le famiglie che si trovano a dover affrontare questo problema.

Un legame indistruttibile, instaurato sin dalle prime ore di vita e testimoniato da queste immagini commoventi che stanno facendo il giro del mondo.

Sono nati prematuri a 28 settimane di gestazione.

I due gemellini sono stati ripresi dalla mammaAnthea Jackson-Rushford di Melbourne, inAustralia, mentre in braccio a papà si cercano e si stringono la manina, come se non si volessero mai separare.

Nonostante le avversità i gemelli pesavano circa due kg ciascuno e, messe da parte le preoccupazioni per la loro salute, il padre li stava coccolando quando i due hanno avvicinato le mani per stringerle. “A tutti i genitori come me, siate sereni perché oggigiorno ogni cosa è possibile e i vostri bambini staranno bene” ha commentato.

loading...
loading...

Lascia una tua opinione

Rispondi o Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*