Gigi D’Alessio e il debito con Valeria Marini: La mia verità

Mi dispiace parlare di Valeria, lei ha battezzato mio figlio insieme al suo ex marito. “Ho sempre detto – prosegue D’Alessio, come si può vedere dalle immagini video -, moralmente ho ragione io, sulle carte ha ragione lei. Poi dipende nella vita uno cosa vuol far valere, la morale o le carte” ha sottolineato Gigi D’Alessio parlando con Barbara d’Urso. “L’accordo non si è ancora chiuso perché l’avvocato (di Marini, ndr) vuole più soldi di quanti ne deve avere, adesso il mio avvocato e il suo stanno parlando”.
Non avevo intenzione ma poi è successo quello che tutti sapete. Si è cominciato a parlare degli esordi della carriera del cantante napoletano, di quando da ragazzino aveva le mani gonfie perché passava molto tempo ad allenarsi con il pianoforte. ‘Innanzitutto smentisco di aver mai rilasciato un’intervista nella quale dichiaro che devo cantare 15 anni per saldare i miei debiti’, ha esordito Gigi, ‘Io non ho mai dichiarato nulla del genere.
11_27_2016_15_39_53
Gigi D’Alessio travolto dai debiti e inseguito dai pignoramenti, compreso quello dell’ex amica Valeria Marini che rivuole i suoi 200.000 euro. Il cantante ammette che avrebbe preferito che la questione restasse privata in quanto considerava Valeria Marini di famiglia e dunque avrebbe voluto lavare in casa i panni sporchi. Alcuni investimenti sbagliati, però, lo hanno rovinato. Io dico che tutti possiamo commettere errori, solo chi non fa non sbaglia. Gli artisti sono come la carta moschicida, tutte le mosche vengono attratte da noi, prima o poi qualcosa ci devono fregare. Ma per il momento non posso parlare male, devo aspettare, intanto, mantengo gli impegni che mi sono assunto’. “La cosa più importante che devo fare è continuare a fare il mio lavoro e fare cose come quella che farò a capodanno, quando andrò a cantare per i terremotati di Civitanova Marche”.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*