Home » Cronaca & Calamità » Giornalista Hana Mahameed colpita da granata israeliana va in onda
giornalista

Giornalista Hana Mahameed colpita da granata israeliana va in onda

Giornalista colpita al volto da una granata durante un reportage a Gerusalemme continua a mostrarsi alla tv

Han Mahameed, giornalista arabo-israeliana, che opera per la tv libanese Al-Mayadeen, decide ugualmente di andare in onda, nonostante un proiettile l’abbia ferita durante uno scontro tra polizia e manifestanti palestinesi verificatosi a Gerusalemme Est.

Hana Mahameed è comparsa sullo schermo con delle medicazioni che le coprivano quasi per intero la parte sinistra del volto e del collo, dopo che una granata è esplosa vicino al punto in cui si trovava durante il reportage.

La giornalista libanese stava seguendo da vicino lo scontro tra alcuni palestinesi e la polizia israeliana, che stava cercando di arrestare un ragazzo palestinese di 19 anni, autore dell’assassinio di un israeliano avvenuto all’alba di domenica.

Raed Sobies, un giornalista collega di Hana Mahameed, ha detto al The Independent che la donna non è rimasta gravemente ferita, ma che la granata comunque le ha aperto alcuni “buchi sul viso e sul collo” e che i medici le aveva consigliato di riposare per alcuni giorni.

Un filmato postato sui social media mostra un proiettile che viaggia a velocità verso la telecamera di Al-Mayadeen. Improvvisamente le urla di Hana Mahameed che si accascia per terra mentre la gente corre in suo aiuto.

Raed Sobies ha poi aggiunto: “Certo che non va bene … noi non sappiamo ancora quale sarà il risultato [delle sue ferite], e se lei rimarrà sfregiata”.

Loading...

Altre Storie

Aviaria, Hong Kong vieta l’import di pollo e uova da Padova

L’autorità sulla sicurezza alimentare di Hong Kong ha preannunciato nella giornata di ieri il blocco delle …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *